Pellegatti: "Il Milan ora può vivere senza Ibra grazie a Ibra"

Pellegatti: Il Milan ora può vivere senza Ibra grazie a Ibra
Milan News SPORT

Siamo tornati, ma dobbiamo essere protagonisti.

Sapevamo quello che perdevamo quando non c'eravamo"

Grazie a Ibra.

Carlo Pellegatti, intervenuto a "Tutti convocati" su Radio24, ha parlato così del ritorno in Champions League del Milan senza Zlatan Ibrahimovic: "Il Milan ora può vivere senza Ibra.

Bello ritornare qui, ma dobbiamo subito tornare protagonisti!

(Milan News)

Se ne è parlato anche su altri media

Al posto suo in conferenza parlerà Simon Kjaer che dovrebbe essere della partita senza alcun problema. Scelte obbligate, dunque, in attacco per mister Pioli che dovrà fare a meno dello svedese nel primo big match del girone (Spazio Milan)

Torna già contro la Juve?". Stasera contro il Liverpool, Stefano Pioli dovrà fare a meno dello svedese, fermato da un'infiammazione al tendine d'Achille, e per questo in attacco si affiderà ad Ante Rebic visto che Olivier Giroud, appena rientrato dopo essere stato positivo al Covid, non può essere al top della forma. (Milan News)

Ancora lei, ancora la sinistra”. Questa sera toccherà ancora a Rebic, con Giroud pronto a subentrare. (SOS Fanta)

TMW Radio - Pochesci: "Sono contento per il Milan, Pioli è stato sottovalutato per troppo tempo"

Alberto Aquilani, ex centrocampista rossonero, ha parlato così del Milan ai microfoni di Tuttosport: "Secondo me i rossoneri sono la squadra che sta lavorando meglio di tutti. Pioli sta facendo un grande lavoro, ma è tutto il Milan che sta facendo le cose giuste per tornare grande" (Milan News)

Ieri mattina Ibrahimovic si è svegliato presto e, poco dopo le ore 08:00, il suo autista lo ha scortato a Milanello. Ibrahimovic si mantiene così, come una macchina da guerra e si prepara a giocare due importanti partite come Liverpool-Milan e Juventus-Milan (Pianeta Milan)

Sarri sta portando delle novità ma bisogna avere pazienza. E' uno che non sa perdere, per lui la vittoria è dovuta" (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr