Bari, calciatori positivi al Covid nel ritiro di Lodrone di Storo… – barinelpallone.it

Bari, calciatori positivi al Covid nel ritiro di Lodrone di Storo… – barinelpallone.it
Barinelpallone.it SPORT

Il gruppo squadra, continua la nota del sodalizio pugliese, è stato dunque sottoposto a due nuovi cicli di tamponi tra lunedì e martedì che hanno evidenziato la positività di 7 calciatori presenti in ritiro.

Un primo tampone di controllo effettuato sempre domenica ha confermato la negatività, mentre il successivo tampone effettuato nel pomeriggio di lunedì ha rilevato la positività al Coronavirus-COVID-19 del soggetto in questione, posto in quarantena domiciliare. (Barinelpallone.it)

La notizia riportata su altre testate

"SSC Bari rende noto che, nella giornata di domenica, giorno della partenza per il ritiro di Lodrone, i lievi sintomi segnalati da un calciatore, hanno indotto la Società ad evitare allo stesso di aggregarsi al gruppo in partenza, predisponendo un isolamento domiciliare a scopo preventivo. (Fantacalcio ®)

Tuttavia essendo un tifoso, non riuscirei a trattarlo in maniera imprenditoriale ma più con il cuore. (Tutto Lega Pro)

Nonostante ciò, la ASSP di Trento ha comunque consentito alla squadra di proseguire con gli allenamenti individuali. Prosegue il ritiro pre campionato del Bari che oggi ha dovuto fare i conti con alcuni casi di positività al Covid riscontrati nel gruppo. (Barinelpallone.it)

Anche il Bari falcidiato dal Covid: sono 8 i calciatori postivi

L'IMPRENDITORE - Brienza: "Ho contattato ADL per il Bari, ma non lo cede". L'imprenditore Nicola Brienza ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Antenna Sud: “Nei giorni scorsi, prima ancora che nascesse la questione Salernitana, ho contattato il presidente De Laurentiis per chiedergli se fosse disposto a vendermi il Bari, ma ho ricevuto un secco no. (Napoli Magazine)

Dai tamponi di controllo effettuati ieri sono emersi valori anomali in alcuni dei componenti del gruppo squadra. La squadra biancorossa è da domenica sera nella località del Trentino e aveva iniziato la preparazione da appena due giorni. (La Repubblica)

Il Club ha prontamente attivato tutte le procedure previste dal protocollo predisponendo, per i positivi, l’isolamento e per il gruppo squadra nuovi cicli di tamponi atti a monitorare al meglio l’evolvere della situazione sotto la stretta sorveglianza dello staff sanitario societario e della APSS di Trento”. (Raffaele La Russa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr