Capotreno aggredito con le catene, Trenord sciopera "Servono i militari a bordo"

Capotreno aggredito con le catene, Trenord sciopera Servono i militari a bordo
Più informazioni:
ilGiornale.it INTERNO

La situazione si è fatta insostebile per i lavoratori, che chiedono maggiori tutele di sicurezza e controlli.

Nella tarda serata di ieri, martedì 21 giugno, un capotreno Trenord è stato aggredito alla stazione di Belgioioso, in provincia di Pavia.

L'agitazione sindacale " potrà causare ripercussioni sulla circolazione dei treni regionali, suburbani e del collegamento aeroportuale Malpensa Express fino al completo ripristino della circolazione ferroviaria "

Inevitabile l'espressione di " solidarietà e vicinanza ai lavoratori vittime di questi ennesimi drammatici episodi che testimoniano un trend di rapida crescita costante ". (ilGiornale.it)

Su altri media

Trenord consiglia ai passeggeri, prima di mettersi in viaggio, di verificare sull’App Trenord l’andamento della circolazione in real-time, selezionando il treno di proprio interesse (Lecco Notizie)

Lo sciopero potrà causare ripercussioni – limitazioni, cancellazioni e ritardi – sulla circolazione dei treni regionali, suburbani e del collegamento aeroportuale Malpensa Express fino al completo ripristino della circolazione ferroviaria, che avverrà a partire dalle ore 12. (OglioPoNews)

Oggi due ore di stop in segno di vicinanza al collega coinvolto, che ha riportato una frattura scomposta e diversi giorni di prognosi. Lo hanno circondato e, senza dirgli una parola, in quattro, hanno cominciato a picchiarlo con catene. (leggo.it)

Trenord, grave aggressione a capotreno: ferrovieri in sciopero

“Inoltre – ha aggiunto De Corato – chiederò a RFI che gli scali ferroviari vengano chiusi negli orari notturni, per evitare che diventino luoghi di ritrovo per malintenzionati”. Come accade nel lecchese, attraverso un’apposita sottoscrizione, anche le altre Prefetture, tramite fondi regionali, potrebbero impegnare gli agenti della Polizia Locale a presidio delle stazioni”. (ilSaronno)

Belgioioso, aggressione al capotreno sulla Pavia – Codogno da parte di quattro persone armate di catena. Il sindacato ha proclamato uno sciopero. L’aggressione è avvenuta intorno alle ore 18 di martedì alla stazione di Belgioioso, sul treno Trenord 10780. (La Provincia Pavese)

– “In seguito alla grave aggressione subìta da un capotreno nella serata di martedì 21 giugno da parte di un gruppo di delinquenti nella stazione di Belgioioso, le segreterie sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Uil, Orsa. (ilSaronno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr