Week-end col forte anticiclone, da lunedì sprazzi di normalità? Ecco le novità in vista

Week-end col forte anticiclone, da lunedì sprazzi di normalità? Ecco le novità in vista
Altri dettagli:
MeteoLive.it INTERNO

L'apice dell'anticiclone è atteso tra sabato e domenica quando giungeranno masse d'aria più miti che faranno salire ulteriormente le temperature, soprattutto in montagna.

L'anticiclone poi continuerà a dominare su tutta Italia almeno fino al 19-20 gennaio, fortunatamente in un contesto termico più consono al periodo grazie alle infiltrazioni fredde provenienti dai quadranti settentrionali.

Queste infiltrazioni fredde nord-orientali daranno luogo ad un po' di nuvolosità e anche a qualche rapido piovasco sul basso adriatico e al sud. (MeteoLive.it)

Ne parlano anche altri giornali

Super anticiclone in arrivo sull'Italia, l'inverno fa marcia indietro. Meteo: l’Inverno fa di nuovo marcia indietro, torna il super anticiclone mite. (3bmeteo)

A conti fatti ci attende un weekend sotto il segno del bel tempo e delle temperature in generale aumento. Alcuni tratti del Sud e la parte più meridionale della Sardegna invece risentono ancora di una blanda circolazione ciclonica ormai in viaggio però verso le coste libiche. (iLMeteo.it)

Ma quando esploderà questo boom anticiclonico? Proprio in pieno inverno, proprio nel momento in cui la stagione fredda sembrava aver preso il via definitivo, si prepara una novità destinata a stravolgere tutto: un mega anticiclone sta avanzando verso il nostro Paese e gli effetti potrebbero essere clamorosi. (iLMeteo.it)

Meteo 7 giorni: anticiclone e inversioni protagoniste, ma ci sono spiragli verso il maltempo

Fiocchi misti a pioggia sono attesi inoltre ad Ancona, Ascoli e Pescara. Il tutto in attesa che l'anticiclone delle Azzorre riesca ad invadere quasi completamente il nostro Paese, cosa che non avverrà prima di giovedì 13 gennaio (iLMeteo.it)

Nelle ore più fredde locale presenza di nebbie sul settore orientale della val padana e nelle valli del Centro. Mari: in prevalenza poco mossi (LaPresse)

È una settimana anticiclonica quella davanti a noi, dominata dall'alta pressione delle Azzorre, dalle inversioni termiche e da poco altro. Domenica 16 gennaio: giornata stabile e caratterizzata da inversioni termiche tra pianura e montagna. (MeteoLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr