Draghi-Merkel, telefonata su Covid e Mediterraneo prima del Consiglio Ue

Draghi-Merkel, telefonata su Covid e Mediterraneo prima del Consiglio Ue
Corriere della Sera INTERNO

È quello che avrebbe chiarito ancora una volta nel corso di un incontro virtuale dell’Unione (CDU-CSU), secondo le indiscrezioni raccolte dalla stampa tedesca.

Il prossimo incontro fra Stato e Regioni è previsto il 3 marzo; mentre le regole attualmente vigenti dureranno fino al 7 marzo.

Il dato che misura l’incidenza settimanale su 100mila abitanti è salito a 61 nuovi casi di Covid (da 60,2 di ieri)

Merkel vuole che la Germania, in lockdown duro da metà dicembre, proceda con grande cautela e di pari passo con un aumento della capacità di test. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

Ci prova quindi Renato Brunetta che pensa a "perimetrazioni subregionali e subprovinciali", in pratica a piccole zone rosse Ma sulle chiusure prevale una linea rigorista. (Liberoquotidiano.it)

Per tanti anni si diceva “Francia più Germania più Italia uguale Unione europea”: oggi questa equazione non vale più, e neanche un Draghi in procedura urgente riuscirà a ricostruirla» «Da capo della Bce Draghi ha dimostrato di perseguire i suoi obiettivi con astuzia e durezza. (L'Espresso)

Per questo motivo il premier nel pomeriggio ha avuto un colloquio telefonico con la cancelliera tedesca Angela Merkel. Oltre a parlare degli ultimi sviluppi sanitari e delle misure necessarie per la lotta alla pandemia del coronavirus, Draghi e Merkel hanno parlato anche della situazione nella regione del Mediterraneo (La Repubblica)

Draghi sente Merkel, al lavoro insieme per una risposta europea sui vaccini

Al centro dei colloqui vi sono stati gli ultimi sviluppi in campo sanitario e nella regione del Mediterraneo in preparazione del Consiglio Europeo in videoconferenza di giovedì e venerdì (Rai News)

Mario Draghi sente Angela Merkel in vista del vertice straordinario dei capi di Stato e di governo della Ue previsto per giovedì e venerdì. Palazzo Chigi definisce il colloquio un “primo contatto preliminare” per favorire un “esercizio condiviso” della gestione della pandemia da parte dei 27. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr