Stellantis: Grugliasco chiude, e gli operai? Ecco le ultime dopo il Mise

ClubAlfa.it ECONOMIA

A qualcuno adesso viene il dubbio sulle sorti dei lavoratori di Grugliasco, stabilimento destinato a chiudere per via della novità prima citata della Maserati a Mirafiori.

Dall’enfasi su Mirafiori però no si può trascurare ciò che ne sarà di Grugliasco, lo stabilimento Maserati che adesso è in procinto di chiudere.

In altri termini, la promessa di spostare tutti i lavoratori di Grugliasco a Mirafiori deve essere messa nero su bianco

Allo stabilimento Giovanni Agnelli di Grugliasco oggi lavorano 1.100 dipendenti di Stellantis. (ClubAlfa.it)

La notizia riportata su altri giornali

L'ufficialità è arrivata ieri pomeriggio nel corso dell'incontro al ministero dello Sviluppo economico tra azienda, sindacati e rappresentanti di Stellantis. Poco più di un mese e il suv Grecale della Maserati sarà ufficialmente presentato. (ciociariaoggi.it)

Il punto è che il caso Giorgetti non parla solo di baruffe leghiste. Tanti pensieri unici per quanto sono i partiti, ridotti all’ossequio del capo e alla denigrazione del dissenso (L'Espresso)

Venerdì mattina, invece, alle 9 Matteo Salvini incontrerà i cittadini di Caravaggio al mercato e presenzierà al gazebo Lega nell’ultima giornata di campagna elettorale Verso il ballottaggio. All'incontro “Regione Lombardia incontra il mondo produttivo” saranno presenti anche gli assessori regionali Claudia Maria Terzi e Guido Guidesi. (Prima Treviglio)

Stellantis ha anche approntato un numero verde per raccogliere le testimonianze, a riprova che sta cercando di collaborare. Il gruppo automobilistico formato dalla fusione tra FCA e PSA dovrà risolvere una questione… olfattiva, per via della segnalazione di odori non piacevoli provenienti dalla struttura. (FormulaPassion.it)

E’ quanto si legge in una nota diffusa dalla società, a commento dell’incontro al Mise, al quale hanno partecipato anche il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti e il ministro del Lavoro Andrea Orlando. (LeggoCassino.it)

Per quanto riguarda Sevel l’azienda ha affermato che il rallentamento produttivo è esclusivamente congenturale dovuto alla carenza dei microchip. Terminato il tavolo Stellantis presso il Mise alla presenza del ministro Giorgetti, viceministro Pichetto e ministro Orlando. (Orticalab)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr