Luce e gas, dal 1° ottobre stangata sulle bollette • Imola Oggi

Imola Oggi ECONOMIA

Stangata sulle bollette. L’ELETTRICITÀ – Per l’elettricità nel 2021 la spesa annuale per la famiglia-tipo sarà di circa 631 euro, con una variazione del +30% rispetto al 2020 (corrispondente ad un aumento di circa 145 euro su base annua), fa sapere Arera calcolando gli effetti finali in bolletta degli incrementi.

Nel giorno in cui il decreto per il taglio delle bollette di luce e gas approvato dal Consiglio dei ministri la scorsa settimana è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale e assegnato in prima lettura al Senato, l’Arera ha infatti comunicato l’aggiornamento per il mercato tutelato valido per il quarto trimestre dell’anno, con i rincari calmierati dall’intervento del governo. (Imola Oggi)

Se ne è parlato anche su altri media

Ansa. LA RIDUZIONE DELL'IVA - A questo si è aggiunta una riduzione al 5% dell'Iva per le bollette gas, spiega l'Arera, che ha così potuto confermare la riduzione degli oneri generali di sistema per il trimestre ottobre-dicembre prevista per la generalità dei clienti elettrici, azzerandoli inoltre per i clienti domestici e le piccole attività in bassa tensione. (Sky Tg24 )

Senza quei 3 miliardi di euro l’aumento della bolletta della luce avrebbe raggiunto il 45% mentre quello del gas il 30%. A causa di imposte più elevate, in questo caso l’incidenza della materia prima si ferma a, per così dire, il 55,08% del totale. (Libertà)

Il Governo in merito a questa situazione ha deciso di intervenire cercando di ridurre quanto più l’impatto della crescita. Erano stati previsti rincari di più 45% per l’elettricità e oltre 30% per il gas. (vulturenews.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr