Ridurre la quarantena, eliminare il tampone ed escludere i positivi asintomatici. Ecco le nuove regole con cui le Regioni chiedono di convivere con il Covid

Ridurre la quarantena, eliminare il tampone ed escludere i positivi asintomatici. Ecco le nuove regole con cui le Regioni chiedono di convivere con il Covid
Il Piccolo INTERNO

Un’apertura però Speranza l’ha fatta, ed è sullo scorporo dei ricoveri asintomatici dal computo dei letti attribuiti ai pazienti Covid.

Tanto per cominciare chi ha fatto il booster ed è positivo ma asintomatico non andrebbe più in isolamento.

«Per definire caso Covid, lo dice l’Ecdc, servono due criteri: una malattia con sintomi simil-influenzali e un tampone positivo.

Questo significa che il paziente positivo senza sintomi non è un caso da trattare come paziente Covid», ha messo in chiaro

Le Regioni chiedono poi di non conteggiare più gli asintomatici nel bollettino settimanale e, soprattutto, di scorporare dal computo dei posti letto occupati da pazienti Covid quelli dei positivi asintomatici, che arrivano in ospedale per altre malattie e scoprono di essere positivi al tampone di ingresso. (Il Piccolo)

La notizia riportata su altri media

L’enorme quantità di casi – 1,2 milioni in 7 giorni – “incontrando una popolazione suscettibile troppo numerosa, sta progressivamente saturando gli ospedali. Il rischio è concreto, dato che già nelle prossime ore tre regioni, Calabria, Piemonte e Sicilia, potrebbero cambiare fascia. (Il Fatto Quotidiano)

CADENZA. Discorso differente è quello della diffusione quotidiana dei dati del numero dei positivi, uno degli argomenti all’ordine del giorno della riunione del Cts, fissata per oggi. Le Regioni chiedono anche di semplificare la fine dell’isolamento per un vaccinato con tripla dose positivo e asintomatico: «Liberiamolo dopo cinque giorni senza tampone». (ilmessaggero.it)

La sintesi per le regioni la fa l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato: «Continuando di questo passo tra positivi in quarantena e guariti che non riescono a farsi riattivare il Green Pass perché il sistema sta andando in tilt a metà febbraio il Paese collassa. (La Stampa)

Bollettino indigesto, le Regioni "asintomatici via dal report. E basta con il tamponificio"

La partita delle Regioni per porre un freno ai cambi di colore passa per i positivi asintomatici. La richiesta dei territori al Governo è di eliminare i contagiati senza sintomi dalla conta dei casi giornalieri, nonché da quella dei ricoverati. (Il Fatto Quotidiano)

Contare solo i positivi sintomatici, togliere il tampone di fine quarantena per chi non ha sintomi e rivedere le regole per la scuola elementare. Queste le richieste delle Regioni pronte per essere sottoposte al Ministero della Salute e all’Istituto Superiore di Sanità. (SanremoNews.it)

Il Presidente della regione Lazio ha invece proposta di ridurre l’isolamento a 5 giorni mentre la Lombardia ha deciso di muoversi in autonomia e bel bollettino effettuerà la distinzione tra tra ricoverati per Covid e quelli con Covid. (Quotidiano online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr