«Rifiuti, ora basta con gli incivili»

«Rifiuti, ora basta con gli incivili»
Altri dettagli:
La Nuova Sardegna INTERNO

Nelle strade vicinali metteremo una particolare cura nella pulizia delle cunette, proprio per rendere meno appetibile l'abbandono indiscriminato di rifiuti.

Sviluppando la gestione del servizio di igiene urbana su tre fronti.

Basta che una piccolissima percentuale non adotti i comportamenti corretti, perché la città si presenti in cattive condizioni, soprattutto nel fine settimana.

Il servizio di igiene urbana ha tante implicazioni: ha prima di tutto un fondamentale ruolo ambientale e sanitario, ma ha effetti anche sul decoro e, in generale, sullo stesso benessere di una comunità»

L’assessorato comunale all’Ambiente ha assicurato che lunedì verranno rimossi tutti i rifiuti ingombranti (elettrodomestici) abbandonati dai nemici della differenziata nel territorio comunale. (La Nuova Sardegna)

Su altre fonti

Dinamiche a grandi linee simili per quanto riguarda gli impianti per il recupero energetico Inoltre, ci saranno 600 milioni a disposizione per i progetti faro, quelli cioè destinati a potenziare la rete di raccolta differenziata e degli impianti di trattamento/riciclo - spiega Colarullo -. (La Repubblica)

Sei stato testimone di un fatto di cronaca degno di nota? “Vorrei segnalare lo scempio di rifiuti abbandonati che ho trovato, non ancora in stagione turistica piena, su quella bella spiaggia libera, lo “spiaggione” che dallo stabilimento la Baia va verso Torre Flavia”. (TerzoBinario.it)

Se prima buttavamo tutto, oggi tanti rifiuti li vendiamo o li lavoriamo per ottenere prodotti che finiscono sul mercato” Tanto che l’Italia, oggi, esporta più rifiuti all'estero che nel passato. (La Repubblica)

I rifiuti hanno un valore. E l'Italia ne esporta sempre di più

Forniti di t-shirt e cappellino arancione, armati di pinze, guanti e sacchi, i volontari hanno ripulito l’area dietro la scuola media, i dintorni della bocciofila, la zona dei campi e degli impianti sportivi, il sottopasso e il parcheggio del cimitero, viale della Rimembranza arrivando fino alla zona della stazione ferroviaria e del Memoriale della Deportazione. (LaGuida.it)

“Buonasera, ho letto del vostro articolo sui rifiuti di via della Campana con tanto di nome e foto… vi allego foto di rifiuti abbandonati su via della Pineta vicino via della Campana con tanto di documenti con nome e cognome, ho fatto denuncia al comune di Nettuno e ad i vigili urbani ma continuano a buttare spazzatura sulla via che è anche abitata”. (Il Clandestino Giornale)

Intanto Guido, rimasto con il sacco della carta in mano, si allontana: «Provo a buttarlo in via della Magliana». «Ne siamo pieni fino a qui», dice Pina Cortellessa, 77 anni, e con le mani fa un segno all’altezza della mascherina. (Corriere Roma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr