Denise Pipitone, il mistero del cognome che non appartiene ai genitori

Denise Pipitone, il mistero del cognome che non appartiene ai genitori
Leggilo.org INTERNO

Nelle ultime ore però è stato svelato il mistero sul cognome della bambina.

La verità sul padre biologico di Denise è venuta a galla solo quando la piccola era già scomparsa

Denise infatti non porta ne il cognome della madre appunto Maggio ne quello del padre Piero Pulizzi.

La piccola Denise Pipitone scomparsa nel 2003 non porta il cognome dei genitori Piera Maggi e Pietro Piluzzi.

Nonostante le tantissime piste seguite dagli inquirenti dopo 17 anni non è ancora stato svelato il mistero sulla scomparsa di Denise Pipitone. (Leggilo.org)

Se ne è parlato anche su altre testate

A rivelarlo è Mattino Cinque che per la prima volta ha posto l’attenzione su una botola, che porta a uno scantinato nella casa della mamma di Anna Corona che non è mai stata ispezionata. (L'Occhio)

Per la prima volta Mattino 5 ha posto l'attenzione su una botola, che porta a uno scantinato nella casa della mamma di Anna Corona che non è mai stata ispezionata. (Corriere dello Sport.it)

In un primo momento Piera è stata sospettata, poi siamo arrivati a un processo “ Il primo settembre l’inferno è entrato in casa della signora Piera Maggio e l’inferno è entrato in casa mia ”. (ilGiornale.it)

Denise Pipitone, la rivelazione a Quarto grado di Dijana Pavlovic: "Altroché rom, chi era la donna che stava con Danas"

Naruralmente Federica Panicucci ha parlato della botola come un’ipotesi, perché non c’è nulla di certo. C’è poi, alle 12:30, una chiamata tra la moglie di questo Giuseppe Della Chiave ad Anna Corona (Bigodino.it)

Questa botola si trova nello scantinato nella casa della madre di Anna Corona e non è mai stata ispezionata. Nella puntata di ieri di Mattino Cinque è spuntato un nuovo elemento sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone. (Ultim'ora News)

In studio, Dijana Pavlovic ha smentito che la donna potesse essere stata di etnia rom. "Denise Pipitone era in braccio a lui" (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr