Sparatoria a Milano, autopsia sul 45enne ucciso dalla polizia: segni dei proiettili ad altezza uomo

Sparatoria a Milano, autopsia sul 45enne ucciso dalla polizia: segni dei proiettili ad altezza uomo
Fanpage.it INTERNO

L'autopsia dovrà chiarire se lo stato di alterazione in cui si trovava l'uomo fosse dovuto all'assunzione di sostanze stupefacenti o altro.

Diversi i residenti che avrebbero assistito alla sparatoria, e che sono già stati ascoltati dalla polizia.

Per il poliziotti che ha sparato si profilerebbe l'ipotesi di reato di eccesso colposo di legittima difesa

L'altro invece avrebbe reagito sparando tre colpi di pistola, due dei quali hanno colpito l'uomo all'inguine: il 45enne sarebbe morto quasi subito. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altri giornali

L’uomo, un filippino con precedenti, forse in stato alterato durante le aggressioni, si è scagliato più volte contro gli agenti uno dei quali, dopo aver cercato di contenerlo, ha sparato uccidendolo. Un uomo che la scorsa notte a Milano ha aggredito dei passanti per strada, armato di un grosso coltello, è stato ucciso dagli agenti intervenuti. (Corriere del Ticino)

La vittima, di nazionalità filippina, aveva precedenti per reati contro la persona e droga. (LaPresse) Un uomo di 45 anni è stato ucciso dagli agenti intervenuti in strada per sedare un'aggressione a Milano (Il Messaggero)

L’aggressore, si è scagliato poi con il coltello verso l’autista e gli agenti di una seconda pattuglia intervenuta in soccorso. E' stato un vero e proprio scontro in strada con il capo pattuglia che indietreggiando è caduto a terra sbattendo la testa ed è svenuto. (La Repubblica)

Milano: aggredisce passanti con coltello, ucciso dalla Polizia • Imola Oggi

La scorsa notte a Milano, un uomo ha iniziato ad aggredire dei passanti con un lungo coltello: è rimasto ucciso da un poliziotto che era intervenuto per fermarlo. Le forze dell’ordine devono essere dotate di taser che permette loro di immobilizzare il delinquente e di difendersi in tutta sicurezza anche ad una debita distanza (ultimaparola.com)

Un uomo aggredisce i passanti con il coltello, ucciso dalla Polizia. L’aggressore, un uomo filippino già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, ha iniziato ad attaccare i passanti armato di coltello (News Mondo)

Uno dei due, dopo aver cercato di evitarlo, ha sparato alcuni colpi, forse due o tre, nella parte bassa della figura In quel momento è sopraggiunta una seconda pattuglia del 113 e l’uomo si è scagliato anche contro gli altri due agenti. (Imola Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr