Costa Concordia, Gabrielli a Sky TG24: “Schettino condannato per sue responsabilità”

Costa Concordia, Gabrielli a Sky TG24: “Schettino condannato per sue responsabilità”
Approfondimenti:
Sky Tg24 CULTURA E SPETTACOLO

Schettino è stato condannato per le sue responsabilità”, ha aggiunto parlando dall’isola del Giglio.

Quando lo si trova diventa una sorta di liberazione collettiva.

Invece molto spesso le responsabilità sono sistemiche”.

La rimozione del relitto della Concordia è “l’unica emergenza ambientale che ha avuto un inizio e una fine, un esempio di intelligente partecipazione”

Il prefetto Franco Gabrielli, ex capo dipartimento della Protezione civile, è intervenuto su Sky TG24 nel giorno del decennale del naufragio della Costa Concordia ( LO SPECIALE - LE VITTIME - IL RACCONTO PER IMMAGINI ). (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altre fonti

I fondi potrebbero essere dirottati verso altre strutture della Provincia (M5S): “NELLA RISPOSTA ALLA MIA INTERROGAZIONE TUTTI I DETTAGLI SULLA VICENDA”. “La risposta alla mia interrogazione del 5 novembre 2021 contiene tutta la verità sulla vicenda del Polo dei Licei di Olbia che rischia effettivamente di perdere i finanziamenti e di non venire mai alla luce. (Sardegna Reporter)

E oggi il senatore Gregorio De Falco, all'epoca del naufragio capo della sezione operativa della Capitaneria di porto di Livorno, intervenendo ai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta”, su Radio Cusano Campus, parla ancora delle responsabilità nella terribile sciagura. (L'Unione Sarda.it)

De Falco, capitano di fregata che all’epoca dei fatti comandava la sala operativa della Capitaneria di Livorno, è ora senatore iscritto al gruppo misto. E alla fine di tutto, dieci anni dopo, nemmeno un banale tutto, infine, dieci anni dopo, le mancate scuse, come ha sottolineato l’ex procuratore di Grosseto Francesco Verusio. (Il Fatto Quotidiano)

Olbia: tutta la verità sul rischio della perdita dei fondi per il Polo dei Licei

Purtroppo non andò così e 32 persone morirono, con la nave che rimase per molto tempo in mare a testimonianza di quella triste giornata. Lo afferma il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni (Ansa)

guarda tutte le foto 24. . Naufragio Concordia: dieci anni fa il tragico “inchino” al Giglio. Morirono 32 persone. Il comandante. Francesco Schettino, classe 1960, è al comando della “Concordia” in quella tragica notte (il comandante in seconda è Roberto Bosio). (IlGiunco.net)

Isola del Giglio (Grosseto), 13 gennaio 2022 - "Questa sarà l'ultima celebrazione pubblica perché non vogliamo dimenticare ma vogliamo rispettare le 32 vittime". È il ricordo di Massimiliano Bennati e Paolo Scipioni, sommozzatori dei vigili del fuoco, tra i primi soccorritori del naufragio della Costa Concordia. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr