Coronavirus nella saliva per 9 mesi/ E infezione con due varianti Covid: il caso

Il Sussidiario.net SALUTE

Di quei pochi anticorpi non è stata poi trovata traccia a luglio, quando sono sorti i sintomi tipici del Covid.

Il caso particolare è stato esaminato in uno studio olandese che in questi giorni è stato pubblicato su medRxiv.

Quando a dicembre uno dei suoi colleghi è risultato positivo al Covid, è stato sottoposto ad un tampone che ha dato nel suo caso esito negativo.

In primis, dimostra che le particelle del coronavirus possono essere presenti nella fase iniziale dell’infezione solo nella saliva

La saliva di un uomo di 50 anni, in salute, è risultata positiva al coronavirus per nove mesi. (Il Sussidiario.net)

Su altre fonti

Negli studi dei medici partirà, come ricordavamo, il 14 ottobre la campagna vaccinale“, ha spiegato l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi “La campagna vaccinale anti-influenzale è stata sempre importante, lo è ancora di più quest’anno ai tempi del Covid-19“, ha spiegato Alberto Cirio. (Radiogold)

In totale gli appuntamenti già fissati per le terze dosi sono 28.820 in tutta la regione: 12.699 a Reggio Emilia, 5.453 a Bologna, 3.455 in Romagna, 2.284 a Parma, 1.849 a Ferrara, 1.616 a Modena, 1.069 a Piacenza e 395 a Imola (CesenaToday)

L’Italia non conquista il primato assoluto delle immunizzazioni: a livello mondiale, il Paese che ha vaccinato di più con ciclo completo è il Portogallo. “Adesso in Italia abbiamo una percentuale di vaccinati molto alta e quindi finalmente siamo riusciti a mettere il Covid nel recinto. (L'HuffPost)

Anche in questo caso le convocazioni dovranno tenere conto del fatto che siano passati almeno 180 giorni tra seconda e terza dose Come previsto dall’autorità sanitaria nazionale, tra la seconda dose e la terza devono essere passati almeno 6 mesi. (Prima Chivasso)

“La terza dose, per le persone per cui è prevista, è un passaggio imprescindibile del piano vaccinale, cioè lo strumento, ci tengo a ricordarlo, che ci sta permettendo ogni giorno di più di lasciarci alle spalle la pandemia- afferma l’assessore alle Politiche per la salute Raffaele Donini-. (ModenaToday)

Le stime che negli ultimi giorni circolano sui giornali variano parecchio e vanno dai 2,5 milioni di non vaccinati ai 5 milioni. (Pagella Politica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr