Qatar 2022, l'Italia sfida la Svizzera per scacciare i fantasmi del 2017

Qatar 2022, l'Italia sfida la Svizzera per scacciare i fantasmi del 2017
Calcio Casteddu SPORT

Meglio scacciare fin da subito i fantasmi di quella triste notte del Meazza, quando la Svezia negò all’Italia di Giampiero Ventura l’accesso ai Mondiali di Russia 2018

Primo posto a pari merito a 14 punti, è vero, ma l’Italia può vantare al momento un +2 nella differenza reti, che le pongono un gradino sopra.

In caso di arrivo a pari punti, la differenza reti sarà il primo criterio preso in considerazione (poi ci sono il numero di gol segnati nel gruppo, i punti negli scontri diretti e la differenza reti negli scontri diretti). (Calcio Casteddu)

Se ne è parlato anche su altri media

Girone A: Ronaldo trascina il Portogallo. Nessun problema per il Portogallo che supera il Lussemburgo per 5-0. Kosovo-Georgia, tabellino e statistiche. Svezia-Grecia, tabellino e statistiche. Girone C: Svizzera e Italia a pari punti. (Tuttosport)

La Svizzera ha fatto il suo, vincendo agevolmente contro la Lituania e agguantando l’Italia al primo posto: ecco le combinazioni che qualificherebbero gli Azzurri. La squadra di Yakin ha vinto agevolmente in casa della Lituania per 4-0 grazie alle reti di Embolo (doppietta), Steffen e Gavranovic. (CalcioMercato.it)

Contro la Svizzera a Roma, il 12 novembre, gli azzurri di Roberto Mancini giocheranno un vero e proprio spareggio, a quattro anni di distanza da quello sfortunato con la Svezia che costò l'eliminazione della Nazionale di Ventura. (la Repubblica)

Verso Qatar 2022 - Africa, Gruppo J: l'equilibrio regna sovrano, tutte le squadre ancora in corsa

TUNISIA-MAURITANIA 3-0 - 15' Shkiri, 42' Khazri, 86' Jaziri. Zambia solo formalmente ancora in corsa ma di fatto già fuori. (TUTTO mercato WEB)

Vedi anche Qualificazioni Mondiali 2022 Qatar 2022, Italia-Svizzera si giocherà all'Olimpico In attesa dello scontro diretto del 12 novembre, la differenza adesso è di +2 per gli Azzurri, che per stare tranquilli saranno costretti a vincere la partita dell’Olimpico. (Sport Mediaset)

I "leopardi" hanno comunque alcuni elementi che possono fare la differenza avendo una buona esperienza in Europa: per i gol ci pensa ancora l'eterno Mbokani, 35 anni e andato a svernare in Kuwait ma non mancano altre soluzioni, come Bakambu e Bolasie. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr