Mps, situazione complicata: spunta una put da 1 miliardo ad Axa - Bluerating.com

Bluerating.com ECONOMIA

Ma i tecnici la reputano una soluzione difficilmente percorribile senza una banca protagonista che porti avanti l’operazione e venda di conseguenza rami dell’azienda.

Ai tempi del salvataggio di Stato, Mps aveva negoziato il contratto di bancassicurazione con il colosso francese.

Oltre agli oneri e ai debiti di cui si dovrà far carico l’eventuale compratore o lo stato venditore di Mps, spunta anche il pagamento di un indennizzo alla compagnia assicurativa Axa. (Bluerating.com)

La notizia riportata su altre testate

Chi si accollerà Mps dovrà farsi carico anche di un “indennizzo da almeno un miliardo che potrebbe essere pagato al partner assicurativo francese Axa”. (Wall Street Italia)

Nessun commento ufficiale sul. Tocca alla Banca Centrale Europea interrompere il balletto di piani fantasiosi, trattative mai partite, amministratori superflui e riorganizzazioni aziendali. (LA NAZIONE)

(LaPresse) – La Bce, insieme alla Vigilanza bancaria, ha deciso di estendere fino a marzo 2022 lo sgravio del coefficiente di leva finanziaria per le banche. Lo sgravio era stato concesso a settembre 2020 e sarebbe dovuto scadere il prossimo 27 giugno (LaPresse)

(Teleborsa) - Banca MPS annuncia di "aver dato mandato ai propri legali per proporre una denuncia contro ignoti in relazione alle notizie diffuse sul mercato che hanno determinato una significativa alterazione del corso delle quotazioni dei titoli obbligazionari subordinati". (ilmessaggero.it)

Intanto in Borsa alle ore 10,50 le azioni Mps segnano-1,43% a 1,209 euro, con il Ftse Italia Banche a -0,76% Intanto dagli accordi di bancassicurazione spunta un potenziale indennizzo da 1 miliardo alla compagnia francese. (Finanza Report)

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro) Alle 14,15 circa, i bond subordinati Mps con scadenza luglio 2029 rendono l'8,66%, in calo rispetto al massimo di sei mesi del 9,73% toccato ieri. (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr