Massacro in Texas, bimba si salva sporcandosi col sangue dell’amica uccisa e fingendosi morta

Blitz quotidiano INTERNO

La piccola ha trovato il coraggio di sporcarsi con il sangue di un’amica uccisa.

Massacro in Texas, bimba si finge morta sporcandosi col sangue dell’amica uccisa. Miah si è sdraiata sopra la sua amica che era stata ferita per fingere che fossero entrambe morte.

“Miah ha preso del sangue e se lo è messo addosso per fingere di essere morta”, ha detto sua zia a Click 2 Houston.

“Mia cognata ha detto che Miah ha visto la sua amica piena di sangue e se l’è messo addosso”

Una bimba di 11 anni è sopravvissuta al massacro della scuola di Uvalde, in Texas, fingendo di essere morta. (Blitz quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri media

LEGGI ANCHE > Strage Texas, Ramos ha iniziato a sparare dal parcheggio | Morto d'infarto il marito della maestra uccisa GoFundMe Strage Texas, 11enne sopravvive al massacro fingendosi morta. Una 11enne, Miah Cerrillo, che si trovava dentro la classe in cui Salvador Ramos ha ucciso 19 bambini e due maestre, è sopravvissuta alla strage di Uvalde spalmandosi addosso il sangue di una compagna di scuola agonizzante e fingendosi morta. (Notizie - MSN Italia)

«State per morire» li ha guardati negli occhi il loro assassino prima di cominciare a sparare. Per favore, non date mai nulla per scontato. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr