Solo tre contagi in tutta la provincia Non ci sono decessi

Solo tre contagi in tutta la provincia Non ci sono decessi
IL TELEGRAFO Livorno INTERNO

Questo significa che le fasce di età con più vaccinati sono praticamente esenti dal virus

Oggi solo tre casi nel report della Regione per la provincia di Livorno.

Nonostante i timori per la contagiosità della variuante Delta sembra chge la Toscana e in particolare la provincia di Livorno non facciano segnare incrementi significativi.

Si tratta di due positivi al covid a Livorno e 1 a Rosignano.

A livello regionale sono invece 169 i nuovi casi, un numero sostanzialmente stabile, anzi in leggero calo rispetto alle cifre degli ultimi due giorni. (IL TELEGRAFO Livorno)

Se ne è parlato anche su altri media

Sale così a 75.511 il numero dei casi dall'inizio dell'emergenza, il bilancio dei decessi resta fermo a 2.513, mentre i guariti complessivamente sono 71.974. (ChietiToday)

218.705 i test effettuati contro gli 89.089 del giorno precedente. Sono 165 i pazienti in rianimazione per il coronavirus in Italia. (https://www.irpiniatimes.it)

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa spiega: "Dobbiamo dare importanza ai ricoverati e alle terapie intensive e non tanto ai contagiati". Le altre regioni. In Alto Adige 39 nuovi casi, in Basilicata 28 (Quotidiano.net)

Esperta di arti marziali tramortisce il molestatore con un pugno: è caccia all'uomo

Ancora meglio va a livello di terapie intensive, dove “arriviamo al massimo a cinque” ricoveri. Ed è questo che conta: “Il vaccino funziona su ospedalizzazioni e mortalità”, dunque è inutile fare allarmismi (Nicola Porro)

Spiccano i numeri importanti di Formia (+14), Gaeta (+7) e Aprilia (+8). Aumentano in modo preoccupante i numeri dei nuovi contagi legati al Covid-19 in provincia di Latina: sono addirittura 50 i nuovi casi nel territorio pontino nelle ultime 24 ore. (h24 notizie)

E' quanto successo domenica notte a Punta Marina ad una 20enne del Forlivese, che stava percorrendo in bici la pista ciclabile che porta a Marina di Ravenna, in via Cristoforo Colombo. Le indagini per risalire all'uomo sono in mano alla Polizia locale, coordinati dal pubblico ministero Cristina D'Aniello. (ForlìToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr