La Regione chiede al Governo di prorogare la moratoria di prestiti, mutui e finanziamenti e allungare i tempi di restituzione – Ferrara24ore.it

La Regione chiede al Governo di prorogare la moratoria di prestiti, mutui e finanziamenti e allungare i tempi di restituzione – Ferrara24ore.it
Altri dettagli:
Ferrara24ore ECONOMIA

“Dobbiamo evitare l’effetto precipizio a fine giugno – spiega l’assessore –, perché non è pensabile che all’abbassamento della curva dei contagi corrisponda come d’incanto l’innalzamento di quella della crescita.

“L’ultima legge di Bilancio ha portato la sospensione del pagamento delle rate di prestiti e linee di credito fino alla fine di giugno 2021 – scrive l’assessore Colla –.

In Emilia-Romagna sono dunque interessate decine di migliaia di imprese e famiglie. (Ferrara24ore)

La notizia riportata su altre testate

(LaPresse) – “Occorre intervenire per mitigare la rigidità di tali norme, caratterizzate da pericolosi automatismi, in quanto una inappropriata (troppo anticipata) classificazione a default comprometterebbe irrimediabilmente l’accesso al credito e le prospettive di ripresa di una larga fascia di clienti resi più fragili dall’emergenza in corso. (LaPresse)

In Emilia-Romagna sono dunque interessate decine di migliaia di imprese e famiglie. Per questo ritengo necessario che il Governo consideri un ulteriore allungamento dei termini delle moratorie e dei piani di ammortamento dei prestiti” (Nicola Passarotto)

: prevede che il debito sarà rimborsato anticipatamente rispetto alla scadenza), essa deve rettificare il valore contabile del debito per riflettere i rideterminati flussi finanziari stimati. (Fiscoetasse)

Su moratoria mutui banche e bancari alleate di imprese e famiglie

Nuove moratorie sui finanziamenti, proroga di fine anno per i mutui e per gli sfratti, riforma della riscossione. I tecnici del Ministero dell’Economia, inoltre, sono al lavoro con i vertici dell’Agenzia delle entrate per dare attuazione alla riforma della riscossione, a partire dalla gestione dello stock dell’arretrato di cartelle in pancia all’amministrazione. (Irpinia TV)

Più richieste dalle regioni dov’è maggiore la presenza di mutui. La maggior parte delle domande accolte proviene da famiglie residenti nel Nord Italia, riflettendo anche la maggiore presenza di famiglie con mutuo rispetto al Centro-Sud. (MutuiOnline.it)

Proprio sull’impossibilità per il popolo delle partita IVA di aderire alla moratoria “prima casa” si è acceso, nei giorni scorsi, lo scontro politico, con diverse interrogazioni depositate alla Camera da parte di altrettanti parlamentari. (LabParlamento)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr