Francia, direttore di un centro di accoglienza ucciso a coltellate

Francia, direttore di un centro di accoglienza ucciso a coltellate
Imola Oggi ESTERI

Il responsabile del centro rifugiati è stato accoltellato ieri a fine mattinata da un richiedente asilo sudanese, che gli ha inferto diversi colpi, precisano fonti del comune e della polizia francese.

Poi si è rivoltato contro il capo del servizio, questa è violenza estrema e assurda”, ha aggiunto Bayrou

L’aggressore, un sudanese di 38 anni, è stato fermato senza incidenti.

La vittima, che lavorara al centro Isard Cos, 46 anni, padre di famiglia, era direttore del Centro di accoglienza per richiedenti asilo (Cada) di zona. (Imola Oggi)

Ne parlano anche altre fonti

L'uomo aveva 46 anni ed è morto poco dopo l'aggressione. (Today.it)

Il direttore del Centro di accoglienza per richiedenti asilo (Cada) Isard Cos, un 46enne padre di famiglia, è morto in seguito all'attacco con coltello da parte di un 38enne sudanese richiedente asilo. (Sputnik Italia)

Il responsabile del centro rifugiati è stato accoltellato a fine mattinata da un richiedente asilo sudanese, che gli ha inferto diversi colpi, precisano fonti del comune e della polizia francese. Fonte Ansa. (Corriere Quotidiano)

Francia, responsabile centro rifugiati ucciso a coltellate

La vittima, Isard Cos, 46 anni, padre di famiglia, era il capo del Servizio Asilo del Centro di accoglienza per richiedenti asilo (Cada) di zona. (laRegione)

Era il direttore del Centro di accoglienza. Isard Cos, la vittima, aveva 46 anni ed era un padre di famiglia. La morte del responsabile. L’uomo, responsabile del centro di accoglienza per rifugiati, è stato ucciso a coltellate proprio oggi, a fine mattinata, da uno degli immigrati che aiutava per lavoro e per vocazione, ovvero un richiedente asilo sudanese. (Il Primato Nazionale)

Un responsabile del centro di accoglienza dei rifugiati di Pau "Centre d'accueil pour demandeurs d'asile (Cada) di cours Léon-Bérard", nel sud-ovest della Francia, è stato ucciso a colpi di coltello da un sudanese: è quanto riferito dal comune citato dalla stampa francese. (laRegione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr