Nel Lazio i giovani vengono già vaccinati con AstraZeneca e Johnson&Johnson

Nel Lazio i giovani vengono già vaccinati con AstraZeneca e Johnson&Johnson
Fanpage.it ECONOMIA

È evidente, tuttavia, che eliminare la raccomandazione dell'Aifa potrebbe contribuire a un aumento delle prenotazioni per questi due vaccini.

Complessivamente oltre 8mila dosi di questo vaccino sulle 14mila somministrate finora nel Lazio sono andate a cittadini con meno di 60 anni

Questo a causa della correlazione tra la somministrazione dei due vaccini e alcuni rarissimi casi di trombosi cerebrali associati a un livello basso di piastrine. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre testate

“L’Autorità sanitaria danese ha concluso che i vantaggi dell’utilizzo del vaccino Covid-19 di Johnson & Johnson non superano il rischio di causare il possibile effetto avverso in coloro che ricevono il vaccino”, ha sottolineato l’autorità sanitaria danese in un comunicato. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Vi invito a riprovare senza intasare il portale, ci sono ancora dosi disponibili", ha scritto. “Ancora un click day, ancora un flop per la Regione, ancora disagi per i toscani che vorrebbero vaccinarsi, costretti ad assurde gare a chi ha il dito più veloce (gonews)

(Agenzia Vista) Genova, 30 aprile 2021. Arlo il gatto che va a spasso sulle spalle della proprietaria a Genova. Arlo è un gatto del bengala che ha una passione molto particolare: andare a passeggio, ma sulle spalle della padrona nel centro di Genova (La7)

Vaccino Johnson & Johnson: a chi tocca in Italia e quando protegge

L’autorità sanitaria di Copenhagen ha diffuso un comunicato spiegando di aver “concluso che i vantaggi dell’utilizzo del vaccino Covid-19 di Johnson & Johnson non superano il rischio di causare il possibile effetto avverso in coloro che ricevono il vaccino”. (Il Fatto Quotidiano)

A motivare la decisione le preoccupazioni per dei gravi effetti collaterali legati alla formazione di coaguli di sangue. “L’Autorità sanitaria danese ha concluso che i vantaggi dell’utilizzo del vaccino Covid-19 di Johnson & Johnson non superano il rischio di causare il possibile effetto avverso in coloro che ricevono il vaccino”, si legge in una nota della stessa autorità. (QuiFinanza)

La nota informativa spiega che: “L’esperienza relativa all’uso del Vaccino Covid-19 Janssen in donne in gravidanza è limitata. Per quanto riguarda la sicurezza del vaccino Johnson & Johnson in gravidanza o allattamento, si invita a consultare il proprio medico. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr