Borsa di Milano chiude poco mossa. Unicredit regina di giornata, bene anche CNH. TIM colpita dalle vendite

Finanzaonline.com ECONOMIA

A pesare sugli scambi è stata l’indiscrezione secondo cui il governo Draghi avrebbe abbandonato il progetto rete unica sotto il controllo di Telecom Italia.

In questo quadro, l’indice Ftse Mib di Piazza Affari ha terminato con un progresso dello 0,13% 24.495,07 punti.

Tra i ribassi invece, si è distinta Telecom Italia che ha terminato con una flessione del 5,5% a 0,42 euro, dopo essere arrivata a cedere anche 9 punti percentuali. (Finanzaonline.com)

La notizia riportata su altri media

Acquisti anche su CNH Industrial che continua a correre dopo i risultati del primo trimestre 2021 superando la soglia dei 13 euro (+2%). Piazza Affari si muove in territorio positivo, proseguendo i forti rialzi di ieri. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr