L'Fmi ha alzato le stime per il Pil italiano, crescerà del 4,9% quest'anno

Yahoo Finanza ECONOMIA

L'economia dell'Eurozona crescerà invece del 4,6% (+0,2%) nel 2021 e del 4,3% (+0,5%) nel 2022.

Il Fondo monetario internazionale, nell'aggiornamento del suo World economic outlook, lascia invariata al 6% la stima di crescita dell'attività globale nel 2021.

Restano invariate le previsioni per quest'anno di Francia e Germania, rispettivamente a +5,8% e +3,6%.

A trainare la ripartenza sono gli Stati Uniti, dove l'istituto di Washington si attende un incremento dell'attività economica pari al 7% quest'anno (+0,6% rispetto ad aprile) e del 4,9% il prossimo (+1,4%). (Yahoo Finanza)

Su altre testate

Dopo il calo registrato sulle borse asiatiche, in Europa la piazza peggiore Milano (-0,83% a 25.086 punti) seguita da Madrid (-0,82%). Giornata di conti anche per quest’ultima che ha archiviato il trimestre con ricavi a 665 milioni (+3%) e un utile salito a 176 milioni (+14%). (FIRSTonline)

Nonostante l’ottimismo, il Fondo monetario mette in guardia dall’emergere di nuove varianti, considerate il fattore di maggiore incertezza per le previsioni. In questa serie di grafici abbiamo evidenziato i dati e le previsioni di maggiore interesse (Lavoce.info)

Per quanto riguarda l'ambito dei titoli growth, Massimo Trabattoni ritiene che la prova del nove arriverà con i profitti del secondo trimestre. Redazione Finanza 28 luglio 2021 - 08:46. MILANO (Finanza. (Finanza.com)

Un numero che dovrebbe essere incoraggiante a livello globale, ma maschera le disparità. Ecco perché il Fondo Monetario Internazionale ha recentemente proposto un piano di investimenti da 50 miliardi di dollari per immunizzare con successo almeno il 40% della popolazione mondiale entro il 2022. (BarSport.Net)

Il programma “Fit for 55″ dell’Unione europea ha posto un livello molto alto e che stimola tutti i settori. Roma, 28 lug. (LaPresse)

Nello stesso periodo in Germania, Francia e Spagna, l’aumento è stato rispettivamente del 30,2, del 32,4 e del 43,6 per cento. La corsa è maggiore di quella della Germania, il cui Pil è atteso crescere del 3,6% quest’anno e del 4,1% il prossimo. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr