Rai, è polemica dopo l'audizione di Carlo Fuortes in Vigilanza

Rai, è polemica dopo l'audizione di Carlo Fuortes in Vigilanza
Fnsi ECONOMIA

È polemica dopo l'audizione di Carlo Fuortes in commissione di Vigilanza.

Le proposte avanzate da Fuortes per risolvere il nodo strutturale delle risorse sono largamente condivisibili

Carlo Fuortes, Ad Rai (Foto: @UniLUISS). 13 Ott 2021. Rai, è polemica dopo l'audizione di Carlo Fuortes in Vigilanza. Ponendo l'accento sul tema delle risorse, l'ad ha descritto «uno scenario che desta molta preoccupazione» e ipotizzato, fra l'altro, il riconoscimento integrale all'azienda delle entrate da canone, eliminando le trattenute da 110 milioni e finanziando il Fondo per il pluralismo con altre risorse. (Fnsi)

Se ne è parlato anche su altri media

Ecco il testo a firma di Luca Esposito:. «L’amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes vuol tagliare i fondi all’editoria. E’ il progetto malsano del nuovo amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes, duramente contestato dagli editori. (TarantoBuonaSera.it)

Quella sera sono state fatte e dette cose troppo gravi, sarebbe offensivo del nostro ruolo fare finta di niente». A quanto sostiene invece Carlo Fuortes la decisione invece era stata propio di far finta di niente (Corriere della Sera)

Davanti ai parlamentari della Commissione di Vigilanza, che lo ascoltano in audizione, Fuortes spiega che le risorse economiche di Viale Mazzini si stanno prosciugando Carlo Fuortes, da tre mesi amministratore delegato della tv di Stato, rappresenta un quadro grave dei conti e soprattutto delle prospettive aziendali. (la Repubblica)

Rai: Anzaldi (Iv), "Fieg sconcertata da Fuortes? Giornali tornino a seguire vicende azienda"

Rai e Fedez, la verità sulla querela: l'ad Fuortes fa chiarezza L'amministratore delegato della Rai Fuortes ha fatto chiarezza sulla querela della Rai nei confronti di Fedez, in realtà mai presentata. La Rai non ha ritirato la querela contro Fedez per le sue accuse all’emittente pubblica in occasione del Concertone del Primo Maggio, come invece era emerso nei giorni scorsi; non lo ha fatto perché, come precisato dall’amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes, in audizione in commissione di Vigilanza, “la Rai non ha mai presentato querela contro Fedez“. (Virgilio Notizie)

Fuortes: garantire risorse o investimenti a rischio. Il Sole 24 Ore, pagina 10, di Andrea Biondi. In Commissione di Vigilanza, l’ad Rai Carlo Fuortes non ha usato perifrasi: «O si garantiscono risorse adeguate, avvicinandosi a quello che accade nei principali Paesi europei, oppure bisognerà ridurre enormemente il perimetro. (TvZoom)

Lo scrive su twitter il deputato di Italia Viva e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi. Speriamo questo serva a convincere i giornali a tornare a seguire le vicende Rai, come facevano anni fa”. (Informa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr