Roma, ancora un bus a fuoco: vettura in fiamme sulla Cassia

La Repubblica La Repubblica (Interno)

Il fuoco poi ha poi divorato il resto della vettura.

Sul posto, oltre ai carabinieri che hanno chiuso la strada al traffico veicolare temendo che il bus di Roma Tpl potesse esplodere, sono intervenuti i vigili del fuoco: le fiamme si sono sprigionate dal retro della vettura, dopo che il fumo ha cominciato a uscire copiosamente.

Ne parlano anche altre fonti

Allora una commessa rimase ustionata a un braccio mentre tentava di abbassare la saracinesca del suo negozio investito dall’incendio. «Nell’eterna lotta tra il conducente Atac e il fuoco anche stavolta ha vinto il fuoco». (La Stampa)

Un autobus della linea Tpl è andato a fuoco stanotte, poco dopo mezzanotte, su via Cassia all'incrocio con piazza della Visione, in zona La Storta. L'autobus stava rientrando a deposito e quindi non trasportava passeggeri. (Il Messaggero)

Presente anche la Polizia locale con il Gruppo XV Cassia e le ditte incaricate per la pulizia dell’asfalto sia da detriti che da sostanze oleose. Il mezzo, che non aveva passeggeri a bordo e che stava rientrando in deposito, è stato distrutto dal rogo. (TerzoBinario.it)

L'autobus stava rientrando a deposito e quindi non trasportava passeggeri. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno spento le fiamme ma il veicolo è andato completamente distrutto. (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr