Omicidio Voghera, l'assessore leghista Adriatici, la pistola e le battaglie contro i senzatetto

Omicidio Voghera, l'assessore leghista Adriatici, la pistola e le battaglie contro i senzatetto
Corriere della Sera INTERNO

Dal nostro inviato a Voghera. Lo «sceriffo» con il colpo in canna anche quando andava a comprare il gelato.

Uno dei teorici, l’assessore, dell’approccio muscolare ai problemi di ordine pubblico previa l’esibizione delle divise, delle camionette, delle retate, delle telecamere ovunque, e di una inesorabile caccia senza pietismi alle presenze indesiderate.

Un colpo per appunto partito per sbaglio e di sicuro non con l’intenzione di uccidere, come lui sostiene sia avvenuto nello slargo esterno al bar. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr