Morti bianche, un operaio di 72 anni nuova vittima a Lecce

Morti bianche, un operaio di 72 anni nuova vittima a Lecce
Agenzia askanews INTERNO

Non ancora chiare, secondo le prime ricostruzoioni dei media locali le cause della caduta nel vuotio di D.M

(askanews) – Un operaio di 72 anni che lavorava alla ristrutturazione di una unità immobiliare a Lecce è morto dopo poco l’arrivo all’ospedale cittadino dove era stato trasportato d’urgenza dopo essere caduto nel vuoto da circa 3 metri d’altezza.

Martedì 21 giugno 2022 - 14:54. Morti bianche, un operaio di 72 anni nuova vittima a Lecce. (Agenzia askanews)

Se ne è parlato anche su altri media

A questi ultimi anche il compito di verificare il rispetto di tutte le norme previste in materia di sicurezza sul lavoro. La zona è stata raggiunta anche dalla polizia municipale, che si è occupata di interdire momentaneamente la strada, per consentire l’esecuzione dei rilievi utili alle indagini (Corriere Salentino)

Quello Stato che continua ad applicare una politica di austerità solo nei confronti dei poveri cittadini A queste morti va assegnato il nome più appropriato: morti di Stato. (La Voce di Manduria)

Questo il lavoro che Donato Marti aveva trovato perché la pensione non gli bastava per vivere. E’ stato portato in ospedale al Vito Fazzi di Lecce, dove è morto poco dopo il suo arrivo. (Today.it)

A 72 anni ancora sulle impalcature, infortunio sul lavoro mortale per un avetranese

Il 118 è intervenuto tempestivamente, trasferendo l’uomo all’ospedale Vito Fazzi, dove però è morto poco dopo. Alla tragica lista di morti sul lavoro, in questa nera giornata, si aggiungono due operai, uno a Lecce e uno a Perugia. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Stando a quanto ricostruito, Marti stava lavorando nell’appartamento di via Parini per trasformarlo in b&b, quando in fase di installazione del montacarichi ha perso l’equilibrio, precipitando giù. La corsa al «Fazzi» di Lecce con «codice rosso» non è servita a salvare la vita al settantaduenne, spirato poco dopo l’arrivo in ospedale. (Corriere del Mezzogiorno)

La vittima è un operaio edile di Avetrana, Donato Marti, di 72 anni, precipitato da un’impalcatura di un cantiere edile del centro cittadino poco distante da Piazza Mazzini a Lecce. Cronaca. Ambulanza Google. (La Voce di Manduria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr