Coni, il Ministero che spiazza tutti

Coni, il Ministero che spiazza tutti
Più informazioni:
ilmessaggero.it SPORT

«Usciamo dall’equivoco una volta per tutte - ha detto -: serve un progetto unico dello sport che parta dallo sport e lo metta a disposizione del governo».

È qualcosa, ma con la dialettica tra le parti arrivata a questo punto per riportare la pace servirà altro

La ricetta del presidente del Comitato olimpico è contenuta in un documento che lo stesso Malagò ha letto durante il Consiglio nazionale di ieri. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altri media

La pandemia, e non solo la pandemia, ha lasciato grossi strascichi: un crollo preoccupante di tesserati, molti giovani abbandonano lo sport. Membro Cio, esordisce nella prima Giunta Coni post Tokyo (vedi Spy Calcio del 13 settembre) e nel pomeriggio è al Consiglio Nazionale. (La Repubblica)

Nel nostro Paese una persona su quattro ogni anno ha esperienza di un problema di salute mentale. (The Intruder News)

L'ex schermitrice e adesso Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali ha dovuto parare la stoccata facendo notare "un pregiudizio nei confronti di Sport e Salute mentre occorrerebbe un confronto aperto e costruttivo (Pianetabasket.com)

Botta e risposta tra Giovanni Malagò e Valentina Vezzali. Il presidente del Coni: "Governo istituisca Ministro dello Sport"

Vezzali in difesa — "Sono qui per ascoltare, sono convinta che sia importante confrontarci ed essere costruttivi, vogliamo tutti il bene per lo sport italiano". Vezzali: "Su Sport e Salute troppi pregiudizi". (La Gazzetta dello Sport)

Più volte ci siamo sentiti dire che il governo ha sostenuto o sport, ma lo sport restituisce 1,400 miliardi l'anno di gettito fiscale al governo. "Sono qui per ascoltare, sono convinta che sia importante confrontarci ed essere costruttivi, vogliamo tutti il bene per lo sport italiano. (la Repubblica)

Vogliamo tutti come fine ultimo il bene per lo sport italiano” Prosegue, leggendo un documento: “Nello stesso tempo lo sport, di base e di vertice, deve essere interamente affidato al Coni e alle sue articolazioni territoriali, in stretta sinergia con gli organismi sportivi”. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr