Reggio Calabria: il Comando della Polizia Municipale dona le uova di Pasqua ai bimbi di Pediatria

Reggio Calabria: il Comando della Polizia Municipale dona le uova di Pasqua ai bimbi di Pediatria
Stretto web INTERNO

“Un augurio speciale – ha aggiunto l’assessore – per i piccoli pazienti, le loro famiglie, i medici e gli infermieri che operano e lavorano oltre ogni fatica”.

5 Aprile 2021 20:02. Reggio Calabria, l’assessore Brunetti: “dalla forza e dal coraggio dei più piccoli un insegnamento per tutti noi”. In queste giornate di festa, il Comando di Polizia municipale di Reggio Calabria ha donato le uova di Pasqua al reparto di Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano. (Stretto web)

Se ne è parlato anche su altri giornali

5 Aprile 2021 12:46. Reggio Calabria, la manifestazione del 6 aprile sarà poi accompagnata da una forma di protesta: i saloni di parrucchieri ed estetisti infatti apriranno nonostante la Calabria sia in “zona rossa”. (Stretto web)

Piccoli gesti che possono rendere speciale un momento difficile, soprattutto per i più piccoli La Pasqua è arrivata anche per i piccoli pazienti del reparto di pediatria del Grande Ospedale metropolitano di Reggio Calabria (LaC news24)

Così racconta della sua Fede e del sostegno che ha rappresentato durante la sua odissea in Africa prima di arrivare in Europa, Winner Ozekhome, sbarcato al porto di Reggio Calabria nel 2016 dalla Nigeria, da solo. (LaC news24)

Reggio, parrucchieri ed estetisti scendono in piazza: 'Al nostro dissenso seguirà l'apertura'

: 42 sono in degenza ordinaria nell’Unità Operativa di Malattie Infettive, 30 in Pneumologia, 18 in Medicina d’urgenza e 7 in Terapia Intensiva. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che, nella giornata di oggi, si sono registrati tre decessi, di cui uno in Terapia Intensiva. (Stretto web)

Un “silenzio” dettato dalla tranquillità che al settore aveva comunque prontamente portato il prof. Pasquale Amato, precisando che «nessun furto è stato operato dai francesi al bergamotto di Reggio Calabria». (Gazzetta del Sud - Edizione Reggio Calabria)

"Sarà una manifestazione autorizzata in cui gli imprenditori del settore parrucchieri ed estetica manifesteremo il nostro dissenso rispetto alla chiusura delle nostre attività, dissenso che proseguirà con l’apertura dei nostri saloni mercoledì 7 aprile" Il settore del benessere è stato messo a dura prova con l'ennesimo stop forzato. (CityNow)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr