Crocifisso, Bagnasco: «Segno di rispetto della libertà religiosa»

Avvenire.it INTERNO

La possibilità di esporre il crocifisso in luoghi pubblici è segno di rispetto della libertà religiosa. È quanto afferma il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, in una lettera inviata all'associazione "Umanesimo Cristiano" in occasione ... (Avvenire.it)

Ne parlano anche altri media

ROMA - «La sentenza di novembre della corte di Strasburgo ha inferto un duro colpo alla nostra storia». Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta (nella foto), intervenendo ad una conferenza stampa organizzata presso la sede ... (Corriere Canadese)

Oggi il caso approda alla Corte europea. Dieci governi a sostegno delle tesi di quello italiano. Tre giudici hanno chiesto di essere esonerati. La sentenza attesa fra sei mesi. (La Stampa)

Roma, 23 giu. (Apcom) - Il ricorso opposto dall'Italia contro la sentenza della Corte europea di Strasburgo sull'esposizione del crocifisso nelle aule scolastiche è condiviso da buona parte dell'Europa. (APCOM)

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - 'La laicita' dell'Europa non puo' essere concepita in termini tali da ferire sentimenti popolari e profondi' afferma Napolitano.Il presidente della Repubblica si riferisce alla Corte Europea dei diritti dell'uomo che deve ... (ANSA.it)

(AGI) – Roma, 22 giu. – Il convegno, al quale parteciperanno tra gli altri i ministri Bondi e Sacconi, sara' introdotto dal presidente dell'associazione “Umanesimo Cristiano”, Claudio Zucchelli, che e' anche capo del dipartimento Affari giuridici e ... (Istruzione-oggi)

dalla data del 30 giugno, quando la Corte Europea dei diritti dell'uomo ci riunira' a Strasburgo per decidere sul ricorso presentato dall'Italia contro la decisione dei giudici Ue. Berlusconi ricorda di essere stato "tra coloro che, ... (Italiainformazioni)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr