Bonus zanzariere 2021, a chi spetta?/ Rimborso 50% spesa: dettagli e requisiti

Il Sussidiario.net ECONOMIA

Inoltre, devono essere nuove installazioni là dove prima non ce n’erano devono essere montate in maniera fissa su finestre e porte a vetri (escluse zanzariere mobili o magnetiche).

Innanzitutto, le zanzariere devono riportare il marchio CE, rispettare le indicazioni di trasmittanza termica U e avere un valore Gtot superiore a 0,35.

Il bonus zanzariere 2021 è indirizzato a tutti i proprietari di unità immobiliari, nudi proprietari e affittuari (purché siano d’accordo con il proprietario dell’abitazione e si accollino per intero la spesa)

Graduatorie Bonus asilo nido e Bonus cicogna/ Inps, nomi vincitori bando di concorso. (Il Sussidiario.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Zanzariere, quali tipologie sono ammesse alla detrazione. Per beneficiare della detrazione del 50%, le zanzariere devono possedere la funzione di schermatura solare. Bonus zanzariere, a quanto ammonta la detrazione e come fare. (QuiFinanza)

Perché l’Agenzia delle Entrate accolga la domanda ci sono alcuni requisiti specifici che devono essere rispettati. Per le zanzariere di casa c’è l’Ecobonus al 50%. Le zanzariere possono rientrare nell’Ecobonus, dunque il 50% della spesa può essere rimborsato attraverso sgravi fiscali. (Corriere della Sera)

Le zanzariere, come anticipato, devono garantire una schermatura dai raggi solari: necessaria, quindi, la marcatura CE, il rispetto delle indicazioni di trasmittanza termica U ed un valore Gtot (fattore totale di energia solare) superiore a 0,35. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr