Recovery Plan a Bruxelles: inizia l'esame Ue

Recovery Plan a Bruxelles: inizia l'esame Ue
Periodico Daily - Notizie INTERNO

L’Italia ha inviato alla Commissione il Recovery Plan a Bruxelles nell’ultimo giorno a disposizione degli Stati per avere i primi fondi a luglio.

Il tweet di questa mattina della presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, è stato accolto da tanti osservatori con un sospiro di sollievo.

L’anticipo dei fondi Ue per l’Italia, tra prestiti e sussidi, ammonta a circa 25 miliardi.

Recovery Plan a Bruxelles: al via la nuova trattativa. (Periodico Daily - Notizie)

Ne parlano anche altri media

Il nuovo studio commissionato alla Commissione europea sulle «nuove tecniche genomiche» (Ngt), di fatto apre le porte alla deregolamentazione di nuovi Ogm, ignorando il principio di precauzione. I nuovi Ogm potrebbero essere potenzialmente dannosi per l’ambiente e la sovranità alimentare dei piccoli agricoltori. (Villaggio Globale)

a Commissione europea ha ricevuto il Piano di ripresa e resilienza dell'Italia, insieme a quelli di Austria, Belgio, Slovenia e Danimarca. Il giudizio della Commissione Ue arriverà entro due mesi, a seguire il via libera del Consiglio Ue. (La Repubblica)

Il Recovery Plan italiano è stato approvato ieri in Consiglio dei ministri. I piani nazionali sono necessari per accedere alle risorse della Recovery and Resilience Facility, cuore di Next Generation Eu (siciliareport.it)

Ultime notizie/ Ultim'ora oggi Recovery, Ue: ricevuto piano Italia (1 maggio)

I nuovi OGM potrebbero essere potenzialmente dannosi per l’ambiente e la sovranità alimentare dei piccoli agricoltori. Queste nuove tecnologie sono anche chiamate “new breeding techniques” dall’industria agro biotecnologica, “innovative tecniche genomiche” dal Consiglio dell’Ue o “nuove tecniche genomiche” dalla Commissione europea. (Italiaambiente)

Si punta ad ottenere una tranche di 25 miliardi già in estate. Serviranno due mesi al massimo per la valutazione della Commissione, e quattro settimane per l'ok del Consiglio Ecofin. (Sky Tg24 )

Con i 338.771 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore il tasso torna a scendere al 3,9% dal 4,3% di giovedì. Per quanto riguarda le regioni, il maggior numero ancora in Lombardia con 2,214, mentre sono tre, Campania, Puglia ed Emilia Romagna le regioni oltre quota mille. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr