Serie A, ok del CTS per il nuovo protocollo anti Covid

Serie A, ok del CTS per il nuovo protocollo anti Covid
Pianeta Milan SPORT

Ecco le regole del nuovo protocollo della Serie A: stop a squadre con più del 35% dei giocatori positivi.

Il protocollo si applica indipendentemente dallo stato vaccinale e bisogna comunque effettuare un test antigenico con esito negativo 4 ore prima della partita.

Il documento prevede poi per la sorveglianza l'utilizzo di tamponi antigenici e/o molecolari, nel rispetto dei criteri definiti dal Ministero della Salute. (Pianeta Milan)

La notizia riportata su altri giornali

Gli scienziati non hanno rilevato particolari criticità nelle regole pattuite dai rappresentanti istituzionali con il mondo dello sport. (IL GIORNO)

Per quanto riguarda infine i 'contatti a basso rischio', nei loro confronti si applicano le misure previste dalle indicazioni del ministeriali ed è comunque raccomandato l'utilizzo della Ffp2 Il protocollo - che prevede tra l'altro il blocco dell'intero gruppo squadra nel caso in cui si raggiunga un numero di positivi superiore al 35% dei componenti - ha l'obiettivo di individuare regole "sicure e condivise" per "assicurare parità di trattamento e dare certezza al prosieguo delle attività sportive". (TuttoCalcioPuglia.com)

I club convinti dalla soglia del 35% di positivi per lo stop alle squadre: “Strada giusta”. — Se il “non più del 35 per cento di positivi per giocare” è la norma chiave, la sua traduzione organizzativa è ancora da definire. (La Gazzetta dello Sport)

Serie A, il Cts promuove il nuovo protocollo: stop con 35% di positivi

In presenza di un caso positivo all'interno del Gruppo Squadra, il positivo viene messo in isolamento, monitorato e controllato così come previsto dalla normativa sanitaria nazionale. Ogni sport avrà regole a sé per quanto riguarda il numero di partenza del gruppo squadra: per il calcio, in particolare, la Figc conterà 25 giocatori, quindi si giocherà fino a otto positivi. (La Repubblica)

Ecco il nuovo Protocollo, via libera del CTS: col 35% di positivi scatta il blocco squadra. I 'contatti ad alto rischio', a prescindere dallo stato vaccinale, devono invece essere sottoposti a test antigenico ogni giorno per almeno 5 giorni e hanno l'obbligo di indossare la mascherina Ffp2 ad eccezione di quando si svolge l'attività sportiva. (TUTTO mercato WEB)

Via libera del Comitato tecnico scientifico al nuovo protocollo per lo sport. Il Cts ha dato il via libera al protocollo messo a punto nella riunione tra il Governo e le Regioni. All'assemblea vi hanno partecipato anche i vertici del Coni e della Lega di Serie A (Toro News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr