Quanto costa un caffè a Bergamo? Meno di un euro, il prezzo più basso in Lombardia

BergamoNews.it ECONOMIA

Poi il prezzo del caffè si è ‘congelato’, mentre i costi nel frattempo sono raddoppiati.

Quanto costa un caffè a Bergamo?

Bergamo si piazza addirittura al primo posto in Lombardia dove a Milano il prezzo medio è di 1,03 euro e a Brescia di 1,12.

Al netto dell’Iva e dei costi (costo del caffè, costo dello zucchero/dolcificante/latte, costo del personale, spese per affitto/corrente/acqua), il barista guadagna infatti 0,08 centesimi a tazzina

“Bisogna sfatare il luogo comune secondo cui il prezzo di una tazzina di caffè dovrebbe essere uguale in tutti i bar – aggiunge Oscar Fusini, direttore di Ascom Confcommercio Bergamo -. (BergamoNews.it)

Ne parlano anche altre testate

Al netto dell’Iva e dei costi (costo del caffè, costo dello zucchero/dolcificante/latte, costo del personale, spese per affitto/corrente/acqua), il barista guadagna infatti 0,08 centesimi a tazzina “Fino all’entrata in vigore dell’euro il prezzo della tazzina è sempre rimasto ancorato al costo del quotidiano – sottolinea Giorgio Beltrami, presidente gruppo Caffè Bar e Gelaterie Ascom Confcommercio Bergamo e consigliere Fipe nazionale -. (Valseriana News)

Riaperture. Con la zona bianca hanno facoltà di riaprire i battenti le attività che, se fosse rimasta la zona gialla, potevano ripartire il 15 giugno o l’1 luglio Per gli spostamenti verso le seconde case o per le visite ad amici o parenti si vedano le FAQ specifiche. (BergamoNews.it)

«Io, bergamasca. Sempre per gli stessi motivi di lavoro, ci siamo poi spostati in Belgio nel 2002, a Bruxelles, dove ho proseguito il mio percorso scolastico in francese, frequentando il Lycée français Jean Monnet dalla quarta elementare fino alla maturità» (L'Eco di Bergamo)

«I dati parlano chiaro - sottolinea il direttore generale di Ats Bergamo, Massimo Giupponi -: la fascia di popolazione più vulnerabile è proprio quella over 60 e i cittadini lombardi appartenenti a questa fascia e non ancora vaccinati sono il 21,7% L’invito era rivolto a meno di 4 mila bergamaschi, di età superiore ai 60 anni, dunque un numero già di per sé ridotto. (L'Eco di Bergamo)

Quanto costa un caffè a Bergamo? In vent’anni l’incremento è stato troppo basso per ripagare i costi di gestione e l’aumento delle materie prime . (L'Eco di Bergamo)

Per non proporre un caffè sotto costo si rischia di penalizzare il servizio e la qualità del prodotto «Il prezzo più basso di tutte le province lombarde e tra i più economici a livello nazionale — secondo l’associazione —. (Corriere Bergamo - Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr