Pacco a casa di Bonaccini: due indagati per molestie

Pacco a casa di Bonaccini: due indagati per molestie
Gazzetta di Parma INTERNO

I carabinieri del reparto operativo di Modena, in collaborazione con la Digos, hanno denunciato due persone per il pacco consegnato ieri a casa del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini.

I due sono iscritti nel registro degli indagati per molestia aggravata, nel fascicolo aperto dalla Procura di Modena.

Il pacco, con un foglio con scritto 'Frode Covid', conteneva cartacce e pannolini sporchi I fatti al momento non sembrerebbero ricollegabili a contesti violenti, ma continuano le indagini coordinate dalla Procura, guidata dal procuratore Giuseppe Di Giorgio, per una completa ricostruzione dei contorni del gesto

(Gazzetta di Parma)

La notizia riportata su altri media

I due autori si sono presentanti a volto scoperto, si sono ritratti nel video stesso e hanno suonato il campanello della abitazione di Bonaccini con il pacco in mano nel quale è ben visibile una nota marca di pannolini. (La Pressa)

"Sta per arrivare la decisione del governo": Bonaccini a Mezz'ora in più, è la fine di medici e infermieri no vax? In attesa degli accertamenti del caso, la Procura di Modena è già stata alterata: il foglio sopra il pacco riportava come mittenti “Oss, bimbi, famiglie, aziende, popolo italiano”. (Liberoquotidiano.it)

Un pacco sospetto recapitato da alcuni contestatori a casa di Stefano Bonaccini ha fatto scattare le misure di sicurezza a difesa dell’incolumità del presidente della Regione Emilia Romagna e della sua famiglia. (Estense.com)

E. Romagna: Carfagna, 'solidarietà a Bonaccini per intimidazioni subite'

Campogalliano (Modena), 6 aprile 2021 - Un gesto dimostrativo, che ieri ha portato un concentramento di carabinieri a Campogalliano, davanti alla casa del presidente della Regione Stefano Bonaccini. Solo dopo la ’bonifica’ dei luoghi e dopo aver verificato che il contenuto del pacco, semiaperto, non era pericoloso l’allarme è cessato. (Il Resto del Carlino)

Sono state adottate misure per rafforzare la sicurezza di Bonaccini e della sua famiglia. (IlPiacenza)

Cittadini, medici, scienziati, enti locali, regioni, governo: siamo tutti impegnati nella stessa battaglia, quella contro il Covid. (Adnkronos) - "Solidarietà a Stefano Bonaccini per le intimidazioni subite. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr