CORONAVIRUS: PASQUA e PASQUETTA in ZONA ROSSA, molti i DIVIETI, pochi i PERMESSI. Tutte le REGOLE obbligatorie

iLMeteo.it INTERNO

Tutte le REGOLE obbligatorie. Pasqua in ZONA ROSSA, tutto quello che è vietatoE' una Pasqua in ZONA ROSSA per tutta l'Italia con controlli rafforzati nelle città per evitare assembramenti.

Quasi ovunque le ordinanze dei sindaci blindano spiagge, litorali, lungofiume e laghi rafforzando i divieti già previsti dalla zona rossa.

: Chiusure anticipate per i supermercati Restano chiusi, come tutti i weekend e sempre in zona rossa, i centri commerciali e le grandi e medie strutture

E, viceversa, un nucleo convivente potrà ospitare lo stesso numero di persone. (iLMeteo.it)

Ne parlano anche altre fonti

Se tornano a salire, sono i due indicatori che fanno scattare la zona rossa, in automatico. Zona arancione, dunque, per Veneto e Marche, insieme alla provincia di Trento, per cui dal 7 aprile cambiano le regole. (Il Resto del Carlino)

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia del 2 aprile 2021, ha firmato due nuove Ordinanze che entreranno in vigore a partire da martedì 6 aprile prossimo. (Termoli Online)

Restano invece in zona rossa Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Valle d’Aosta. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato la nuova ordinanza che prevede, a partire da martedì 6 aprile, il passaggio in zona arancione per Veneto, Marche e la Provincia autonoma di Trento. (Today.it)

Da martedì le regioni arancioni saranno dunque: Veneto, Marche, Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Molise, Sicilia, Sardegna, Umbria, Trento e Alto-Adige. Tre regioni passano in arancione e tutte le altre mantengono i colori precedenti: la nuova mappa cromatica a partire dal 6 aprile. (Notizie.it )

È il caso del comune di Fara Sabina che è diventato zona rossa in una regione, il Lazio che è zona arancione. Da martedì 6 aprile, le regioni in zona rossa diventano quindi 9: Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Valle d'Aosta. (ilmessaggero.it)

I colori delle regioni dal 6 aprile. Zona arancione. Ci saranno tre cambi di colore, con le Marche, il Veneto e la provincia autonoma di Trento che passano dal rosso ad arancione. (TIMgate)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr