Vaccini dai medici di base, accordi nelle regioni ma manca un protocollo nazionale

Vaccini dai medici di base, accordi nelle regioni ma manca un protocollo nazionale
Giornale di Sicilia SALUTE

Ma anche se in alcune realtà i medici di base 'vaccinatori' si stanno già attivando nelle rsa, è "fondamentale - sottolinea Crisarà - definire un protocollo nazionale.

Sono dieci le Regioni nelle quali sono già stati siglati degli accordi locali per definire la partecipazione dei medici di famiglia alla campagna di vaccinazione anti-Covid in atto, mentre si attende che venga definito il protocollo nazionale tra sindacati medici, ministero e Regioni. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr