«Non sono io che sto inseguendo Roger e Rafa»

«Non sono io che sto inseguendo Roger e Rafa»
Ticinonline SPORT

In fondo non sono io che sto inseguendo Roger e Rafa nella classifica degli Slam vinti.

Io spero dunque di andare là fuori e giocare il mio miglior tennis.

Novak Djokovic contro Daniil Medvedev, il numero uno contro il numero quattro al mondo, il fenomeno serbo contro il campione “in erba” russo: la finale degli Australian Open sembra facilmente pronosticabile.

Poi vedremo se, dando il massimo, posso battere un grande nome»

Eppure il 25enne moscovita, quasi sempre ottimo nelle sue settimane a Melbourne, non guarda con particolare apprensione all’incrocio di domenica. (Ticinonline)

La notizia riportata su altri media

Il serbo supererà Federer per settimane in vetta al ranking e si dedicherà di più alla preparazione degli slam. Adesso i miei obiettivi e la mia organizzazione cambieranno (Tennis Fever)

Djokovic tra due settimane batterà il record di Federer di 310 settimane al vertice della classifica mondiale: “È un grande sollievo essere stato in grado di raggiungere questo obiettivo”, ha detto. E’ più macchina che uomo”. (IlNapolista)

Nel corso della conferenza stampa post vittoria di Djokovic, il coach di Nole, l'ex campione Goran Ivanisevic, ha parlato delle tante problematiche inerenti al numero uno al mondo, anche alle tante critiche arrivate dopo il recupero dall'infortunio subito da Novak al terzo turno contro l'americano Taylor Fritz. (Tennis World Italia)

Djokovic: “C’è un motivo se io, Federer e Nadal siamo ancora qui. Non vogliamo regalare Slam alla Next Gen”

Ha provato ad aiutare i tennisti ma è stato attaccato comunque dalla stampa. Djokovic è stato il primo tennista ad esporsi sulla complicata situazione che ha colpito molti suoi colleghi nei giorni che hanno preceduto l’inizio dei tornei. (Tennis World Italia)

Tra questi ci sono ovviamente i fan di Rafael Nadal e Roger Federer, grandi rivali del campione e che insieme a lui compongono i Big Three, ma non solo. Le parole di Ben Rothenberg su Novak Djokovic (Tennis World Italia)

Non ne avevo idea fino a due ore prima degli ottavi, quando sono sceso in campo e ho giocato a tennis per la prima volta dopo il terzo turno. Sono andato a intuito, ma ho pensato quello a causa dello schiocco e di come mi sono sentito subito dopo. (Ubi Tennis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr