Processo Ruby ter, chiesti 5 anni per la marianese Barbara Guerra

QuiComo INTERNO

Solo per la posizione di Luca Pedrini, collaboratore e amico di Nicole Minetti, il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e il pm Luca Gaglio hanno chiesto l'assoluzione.

E' la condanna chiesta per l'ex premier Silvio Berlusconi dal procuratore aggiunto di Milano Tiziana Siciliano e dal pm Luca Gaglio nell'ambito del processo "Ruby Ter".

E' accusato, come riportano i colleghi di Today.it, di avere pagato testimoni nel cosiddetto processo "Ruby", in cui il Cavaliere era stato poi assolto in via definitiva nel 2015. (QuiComo)

Ne parlano anche altre fonti

L'accusa è di corruzione in atti giudiziari in quanto, sempre secondo i magistrati, sarebbe stata pagata dall'ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi, oggi presidente di Forza Italia, per mentire nel corso delle testimonianze dei processi precedenti al fine di scagionare lui, Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti (TorinoToday)

Sgarbi ribalta tutto e zittisce i pm: "Ruby Ter? Nella prima parte della requisitoria, il 18 maggio, la pm Siciliano era stata ancora più esplicita su Ruby e sulle ragazze coinvolte nel processo. (Liberoquotidiano.it)

Chiesti 6 anni e 6 mesi per Luca Risso, ex fidanzato di Ruby. Il tutto in cambio del silenzio sul “bunga-bunga”, ossia il contesto hard di Villa San Martino, nei processi Ruby e Ruby 2. (Il Vibonese)

Consenso che nell'ultimo quinquennio è calato dal 14% raggiunto da Forza Italia alle politiche del 2018 al 7/8% che viene attribuito oggi alla formazione berlusconiana. Ma Berlusconi da quasi 30 anni ha dimostrato di saper trasformare gli atti giudiziari in altrettanti mattoncini del proprio consenso politico. (ilmessaggero.it)

Il processo. La richiesta dell'avvocatura di Stato arriva dopo quella della procura di Milano che nella giornata di ieri ha invocato sei anni di reclusione per l'ex premier e fondatore di Forza Italia. (LaC news24)

La sentenza nel processo per corruzione è stata emessa dalla terza sezione penale del Tribunale di Catania. Nell'inchiesta sono confluite indagini e accertamenti del Gico e del nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza etnea (Trapani Oggi - Notizie di cronaca, politica, attualità Trapani)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr