Mantova: rissa tra extracomunitari, muore 20enne • Imola Oggi

Mantova: rissa tra extracomunitari, muore 20enne • Imola Oggi
Imola Oggi INTERNO

E’ successo all’ospedale Carlo Poma di Mantova, dove un ventenne era stato ricoverato ieri sera dopo una rissa con altri due giovani extracomunitari.

Secondo le prime testimonianze sembra che la vittima avesse accusato due coetanei di avergli rubato il cellulare.

Ancora da chiarire le circostanze dell’omicidio e le identità dei partecipanti alla rissa.

Rissa tra extracomunitari, 20enne morto per un cellulare. (Imola Oggi)

Su altri giornali

Il 20enne, secondo una delle prime versioni emerse, avrebbe accusato due uomini, anche questi stranieri, di avergli rubato il telefono cellulare. Sul caso indagano i carabinieri arrivati sul posto, dopo l’aggressione di ieri sera, con i sanitari del 118. (Il Riformista)

Una lite finita male a Mantova è costata la vita a un 20enne residente nel bresciano ma originario del Ghana. Per capire la vera dinamica dei fatti e risalire all’identità delle altre due persone coinvolte saranno utili i filmati delle molte molte telecamere in funzione nella zona (Cityrumors Milano)

Al suo arrivo in ospedale però a nulla sono valsi i tentativi dei medici di salvarlo: il giovane è deceduto nella notte. A distanza di poche ore i Carabinieri di Mantova sono riusciti ad arrestare il presunto omicida. (Prima Verona)

Reagisce al furto del cellulare: ragazzo di 20 anni ucciso a Mantova - BreveNews.Com

Indagine lampo. Si tratta di un 21enne originario del Marocco residente nel Veronese. Il 21enne fermato è stato a bordo di un treno mentre cercava di lasciare la città (Prima Mantova)

I carabinieri hanno arrestato un 21enne marocchino che risulta domiciliato a Verona: sarebbe stato lui, al culmine di una lite, a colpire mortalmente il rivale Un 20nne è morto poche ore fa all'ospedale Carlo Poma di Mantova (Lombardia) dove era stato ricoverato ieri sera dopo una rissa con altri due giovani stranieri. (MilanoToday.it)

Un giovane di 20 anni è stato derubato del proprio cellulare e quando ha reagito è stato colpito alla pancia con un’arma da taglio. Ragazzo di 20 anni ucciso a Mantova per un cellulare. (brevenews.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr