Coronavirus, Salvini "Parlerò con Draghi di ritorno alla vita"

ciociariaoggi.it INTERNO

Sulle reazioni provocate dal suo incontro con i premier di Ungheria e Polonia, osserva: “Sono ossessionati, non pensano ad altro

Quanto all’incontro con il ministro Speranza, dice: “sulle riaperture mi è sembrato di parlare con una parete.

Speranza però continua a dire ‘rosso, rosso, rosso…’.

Così il leader della Lega, Matteo Salvini, in un’intervista al Corriere della Sera, sottolineando di avere chiesto un incontro con il premier Draghi “per parlare di ritorno alla vita. (ciociariaoggi.it)

Su altri media

Il segretario federale della Lega ha fatto il punto della situazione sul governo guidato da Draghi, non risparmiando frecciatine ai partiti dell’esecutivo. A proposito dell’ingresso del Carroccio nella maggioranza, ha tenuto a sottolineare: «Davvero avremmo dovuto lasciare il nostro futuro nelle sole mani di Speranza, Pd e 5Stelle?». (Il Sussidiario.net)

Se c'è una città a rischio con ospedali pieni è chiaro che non puoi riaprire. Continua lo scontro tra Matteo Salvini , leader della Lega e il ministro della Salute, Roberto Speranza sulla riapertura delle Regioni dopo Pasqua . (Redazione AriaMediterranea)

L’indiscrezione che ha del clamoroso arriva da Dagospia, secondo cui il segretario della Lega starebbe valutando di già l’uscita dal governo presieduto da Mario Draghi: i tempi vengono descritti come brucianti, dato che ad agosto inizia il semestre bianco di Mattarella. (Liberoquotidiano.it)

La Lega contro Salvini. “La nostra lealtà al presidente Draghi ci impone di lavorare insieme per risolvere i problemi ma anche di avere il coraggio di sottolineare e correggere quello che non va”, ha twittato il 31 marzo Salvini. (Money.it)

L'obiettivo è ottenere un faccia a faccia con Draghi entro sabato prossimo, quando l'ex vicepremier sarà impegnato a Catania per il processo Gregoretti. La seconda si gioca invece al Copasir, dove Salvini non vuole mollare la presidenza. (ilGiornale.it)

Sulle reazioni provocate dal suo incontro con i premier di Ungheria e Polonia, osserva: “Sono ossessionati, non pensano ad altro Speranza però continua a dire ‘rosso, rosso, rosso…’. (Sicilianews24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr