Imperia: 52enne truffata da finto assicuratore, prosciugato il conto corrente. "Sono disperata, erano tutti i miei risparmi"/La storia

Imperia: 52enne truffata da finto assicuratore, prosciugato il conto corrente. Sono disperata, erano tutti i miei risparmi/La storia
Più informazioni:
IMPERIAPOST SALUTE

“Ho telefonato a un numero di cellulare trovato su internet, convinta di parlare con un’assicurazione per rinnovare la polizza auto di mia madre e invece era un truffatore che mi ha vuotato il conto corrente”.

Sapeva i dati relativi alla polizza assicurativa e la data di scadenza e quindi deve essere riuscito ad accedere alla banca dati della compagnia.

Mi ha fatto quindi digitare una serie di cifre per telefono e alla fine, non so come, è riuscito a entrare nel mio conto corrente presso le Poste e a svuotarlo. (IMPERIAPOST)

Su altri giornali

Nel mirino degli inquirenti 31 polizze, tutte riconducibili a veicoli i cui proprietari risiedevano a Napoli, Casoria, Giuliano e altre città campane. Nel corso del dibattimento è emersa l’autenticità delle polizza assicurative dei due dipendenti della “Vittoria Assicurazioni”, da qui l’assoluzione di Claudio Sparago e Ombretta Rossi, per non aver commesso il fatto (IMPERIAPOST)

Il problema, però, si sposta sul piano dei conti della Riviera Trasporti alle prese con la quadratura del bilancio. «Purtroppo– conclude il presidente dell’amministrazione provinciale – qualcuno, negli anni, aveva inserito questa posta a bilancio probabilmente per risolvere problemi contabili. (Riviera24)

Pieve di Teco: folla commossa alla Sacra Famiglia di Imperia per l'ultimo saluto a Fabio Rovere

Alcuni di loro hanno intonato un coro tradizionale, seguito da un lungo applauso, all’uscita del feretro dalla Chiesa Presenti, per stringersi intorno alla famiglia, tanti amici delle valli Impero e Arroscia. (IMPERIAPOST)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr