Slam parigino posticipato di una settimana

Slam parigino posticipato di una settimana
Più informazioni:
Ticinonline SPORT

Salvo nuovi imprevisti lo Slam parigino scatterà dunque il 30 maggio (anziché il 23), per concludersi il 13 giugno.

Si restringe infatti lo spazio per la stagione sull’erba, con i big - coloro che arriveranno a giocarsi le fasi finali sulla terra parigina - che passeranno quasi direttamente dal Roland Garros a Wimbledon

Lo spostamento, seppur lieve, va comunque a toccare in maniera non indifferente il calendario del tennis. (Ticinonline)

Su altre fonti

Questa volta lo slittamento di una settimana del torneo del Grande Slam giocato sulla terra rossa avrà un impatto limitato sul programma, anche se ci saranno solo due settimane fra la finale del Roland Garros e l'inizio di Wimbledon (28 giugno-11 luglio) Questo slittamento potrebbe consentire agli organizzatori di accogliere un numero maggiore di spettatori, se le restrizioni sanitarie legate alla pandemia di coronavirus dovessero essere allentate. (la Repubblica)

PREMI. ROLAND GARROS – Il montepremi complessivo del Roland Garros è stato ridotto soltanto dell’11% rispetto al 2019 ed ammonterà a circa 44,3 milioni di euro. Qui il link all’articolo originale – pubblicato prima della conclusione del Roland Garros. (Ubi Tennis)

Già lo scorso anno lo Slam parigino si giocò in settembre, quattro mesi più tardi del normale, davanti ad un numero limitato di spettatori Ritardando l'inizio, gli organizzatori sperano così di poter accogliere più persone, speculando che le misure contro il COVID-19 in Francia vengano allentate. (RSI.ch Informazione)

Il Roland Garros slitta di una settimana, ma pesta i piedi ai tornei sull’erba

Ci sono maggiori possibilità che la situazione sanitaria migliori e questo aumenta l’opportunità di accogliere alcuni spettatori al Roland Garros. Il Roland Garros è stato ufficialmente posticipato di una settimana nella speranza che un maggior numero di tifosi possa essere presente. (SuperNews)

Simone Inzaghi positivo al Covid. Simone Inzaghi e la sua famiglia sono risultati positivi al Covid. (Corriere dello Sport.it)

La nuova data si accavalla con i tornei di Stoccarda e s’Hertogenbosch (7-13 giugno) , la federtennis francese pensa a un risarcimento economico. Ormai è ufficiale: il Roland Garros slitterà di una settimana e si disputerà dal 30 maggio al 13 giugno e non come previsto in origine dal 13 maggio al 6 giugno. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr