Porti, i duri di Trieste: «Sciopero a oltranza». Venezia, no vax al 20%

Porti, i duri di Trieste: «Sciopero a oltranza». Venezia, no vax al 20%
ilgazzettino.it INTERNO

Da domani sarà sciopero contro il Green pass: «L'idea è quella di proseguire ad oltranza, fino a quando non otterremo ciò che vogliamo», cioè la cancellazione dell'obbligo di presentare la certificazione verde nei luoghi di lavoro, non ritenendo sufficiente nemmeno la soluzione dei tamponi gratuiti.

Quest'ultima è comunque la richiesta che il sindacato Cisl ha presentato a.

Più duri dei camalli di Genova, i portuali di Trieste tirano dritto. (ilgazzettino.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

C'è una maggioranza silenziosa alla quale viene impedito di parlare e di manifestare le loro idee dai pochi che sono contro il green pass. Alle manifestazioni si aggiungeranno anche altre persone, i no green pass da tutta Italia" (La7)

Venerdì 15 bloccheremo il Porto, a oltranza, dice il portavoce del Coordinamento dei lavoratori portuali di Trieste. Per poi, ieri, rincarare la dose con la minaccia del blocco di tutti i porti italiani finché il governo non ritirerà tutti i (Il Manifesto)

«Al momento — spiega Stefano Puzzer, portavoce del Coordinamento Lavori Portuali Trieste (Clpt) — su 950 lavoratori portuali il 40% non ha il Green pass. Il Coordinamento in particolare si è radunato all’ingresso del molo VII per definire i dettagli del corteo cui parteciperà in giornata proprio contro il Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro. (Corriere della Sera)

Trieste guida il fronte dei porti: “Potete scordarvi i regali di Natale”

«La gente come noi non molla mai» sono le parole d'ordine dei portuali di Trieste, che domani vogliono bloccare lo scalo giuliano a oltranza contro il green pass. «Riteniamo doveroso avvertire che non siamo in vendita» è l'introduzione di Puzzer al comunicato che respinge «green pass e tamponi». (ilGiornale.it)

"L'unica apertura che possono avere nei nostri confronti è togliere il Green pass. Sono le parole del portavoce dei portuali di Trieste, Stefano Puzzer , che all'Huffington Post ha annunciato il blocco in vista dell'entrata in vigore dell'obbligo del Green pass per l'accesso al lavoro, prevista venerdì. (Gazzetta del Sud)

Da domani bloccheremo il porto fino a quando il governo non cancellerà l'obbligo del certificato verde anti Covid Noi lottiamo per tutti i lavoratori italiani, a cui con il pretesto del Green pass si sta dando l'ultimo calcio nel culo. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr