Borse europee, la settimana parte in positivo: ecco i temi da seguire oggi

Finanzaonline.com ECONOMIA

La prima seduta della settimana prende il via in territorio positivo per le principali Borse europee (fatta eccezione per Piazza Affari nel dividend day di oggi con 19 società che staccano la cedola).

A sostenere in avvio i listini del Vecchio continente la parziale riapertura di Shanghai e la prospettiva di un miglioramento delle quotazioni a Wall Street, con i futures Usa che si muovono in territorio positivo. (Finanzaonline.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il Ftse Mib ha terminato sopra quota 24 mila (+0,17% a 24.136,56 punti) a dispetto dei tanti titoli (tra cui Intesa Sanpaolo, -0,39%, Generali, -3,14%, Pirelli, -0,07%, Moncler, +0,05%, ed Eni, -1,27%) che hanno pagato il provento. (Yahoo Eurosport IT)

Intanto, si muove a passi da gigante Wall Street, con gli investitori intenzionati a fare shopping dopo le grandi perdite delle ultime settimane. A pesare su Piazza Affari è lo stacco cedole , di cui 19 del FTSE MIB. (Teleborsa)

Ribassi tra le utility con Enel (BIT: ), A2A (BIT: ), Italgas (BIT: ) e Hera (BIT: ) in flessione tra l'1,3% e il 2% circa. A Wall Street i futures, in rosso, segnalano una partenza negativa soprattutto sul . (Investing.com Italia)

Criprovalute/ Mercato in rosso anche oggi 24 maggio 2022. — — — —. Abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a fornirti una informazione di qualità e indipendente. Spread Btp Bund/ Il differenziale chiude sopra i 202 punti base. (Il Sussidiario.net)

Tra le altre principali borse europee: Londra -0,39%, Parigi -1,66%, Madrid +0,03%,. A Wall Street, il Dow Jones è in terreno negativo con un calo a 31.429,42 punti, -1,41%. L’indice FTSE All Share è in perdita dell’ 1,01% a 26.067,25 punti. (Il Sole 24 ORE)

- MILANO, 23 MAG - Piazza Affari chiude la seduta in leggero rialzo, nonostante ben 19 blue chip abbiano staccato oggi il dividendo, destinando quasi 10 miliardi di euro alla remunerazione dei propri azionisti. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr