Ferrari, Leclerc si scusa: "Ho fatto degli errori da cui imparerò, ma al Mondiale credo ancora"

Ferrari, Leclerc si scusa: Ho fatto degli errori da cui imparerò, ma al Mondiale credo ancora
la Repubblica SPORT

Abbiamo ancora dei punti deboli, ma se lavoriamo bene come abbiamo fatto negli ultimi due anni su altri punti deboli, sono fiducioso che li supereremo"

"La prima parte della stagione è stata la mia più forte in Formula 1 - sottolinea -, penso al modo in cui ho lavorato, e al modo in cui si è lavorato come squadra.

"Su affidabilità e strategia stiamo lavorando sodo per migliorare - sottolinea Leclerc -. (la Repubblica)

Su altri giornali

È un mestiere complesso e con il senno di poi tutti facciamo meglio rispetto alla ‘diretta’. “Di rimpianti ce ne sono stati tanti quest’anno, potevamo vincere cinque gare in più, ma per un motivo o per un altro non è successo. (FormulaPassion.it)

Già, una macchina da mondiale, un inizio di stagione carico di speranze e ora lo spettro di un flop clamoroso per le proporzioni. Nel dopo gara, Mattia Binotto ha dato la colpa alla macchina, affermando che non andava, salvo poi concedere qualcosa sugli errori strategici dopo lunghe e insistenti polemiche della stampa. (Liberoquotidiano.it)

“È stata una prima parte di stagione dove le emozioni hanno avuto momenti estremamente alti e altrettanto bassi. Proverò a migliorare dagli errori, ma sono decisamente soddisfatto delle mie prestazioni in questa prima parte. (FormulaPassion.it)

Leclerc: "Dobbiamo imparare dagli errori Io ammetto i miei e non cerco scuse"

Guardando indietro, in un’intervista esclusiva alla Bbc, il monegasco ammette di "non cercare scuse: riconosco gli errori, e da lì imparo", un discorso che vale anche per quelli commessi dal team, "fanno parte del percorso, dobbiamo analizzarli e migliorare". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Mattia Binotto ha dichiarato che Charles Leclerc tornerà dalla pausa estiva “ancora più affamato” dopo una prima parte di stagione deludente. Per Binotto Leclerc tornerà dalla pausa estiva con ancora più voglia di vincere. (ClubAlfa.it)

Ad. Mattia Binotto, team principal della Ferrari, ha tracciato un primo bilancio della stagione ai microfoni di Sky Sport F1: “Ci vogliono coraggio e incoscienza per fare il team principal. È un peccato, ci sono rimorsi, potevamo essere 9-3 a livello di vittorie, perché noi abbiamo avuto problemi sempre quando eravamo in testa, la Red Bull sempre quando era dietro“. (Eurosport IT)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr