Lavoro, Inps: “Oltre 3 milioni di assunzioni nel primo trimestre grazie alla ripresa”

La Provincia Pavese ECONOMIA

L'Inps ha registrato quasi 2,4 milioni di cessazioni, con un saldo positivo dei posti di lavoro nel periodo pari a 925.408 unità.

Le trasformazioni da tempo determinato nei sei mesi del 2021 sono state 214mila, in flessione rispetto allo stesso periodo del 2020 (-21%).

Le cessazioni nel primo semestre del 2021 sono state in complesso 2.397.000, in diminuzione rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (-3%). (La Provincia Pavese)

Ne parlano anche altre testate

Il gruppo ne presenta tre: Stage extracurriculare – Direzione Beni e Patrimonio – Ufficio Cauzioni e Stage extracurriculare – Richiesta Reale Mutua Assicurazioni – Risorse Umane – Ufficio Legale. Reale Mutua cerca profili come Customer Care – Strategy and Monitoring Specialist, Network Architect e Functional Analyst and Developer – Common Services. (Informazione Oggi)

A contrastare una simile crisi economica l’articolo n. 41 del decreto Sostegni bis presenta una nuova misura di impiego. Imprenditori e datori di lavoro privati, purché non appartenenti al settore agricolo o del lavoro domestico, potranno offrire nuovi impieghi fruendo di particolari agevolazioni contributive. (Proiezioni di Borsa)

L'aumento ha riguardato tutte le tipologie contrattuali, risultando però più accentuato per le assunzioni di contratti stagionali (+68%) e in somministrazione (+34%); pressoché stabili risultano invece le assunzioni a tempo indeterminato (+2%). (ilmessaggero.it)

(LaPresse) – Sono oltre 526mila i lavoratori ricercati dalle imprese per il mese di settembre, circa 91mila in più (+20,9%) rispetto allo stesso periodo del 2019. Prende velocità la domanda di lavoro sostenuta dal buon andamento dell’economia italiana, sebbene a livello mondiale stiano emergendo crescenti tensioni per il costo dell’energia e di altre materie prime (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr