Nuova Opel Astra, caratteristiche, date della versione elettrica

Nuova Opel Astra, caratteristiche, date della versione elettrica
NEWSAUTO ECONOMIA

Opel ha diffuso alcune immagini che consentono di dare un primo sguardo alla futura Astra, la prima generazione della compatta tedesca ad avere una versione elettrica.

La nuova Astra, sul mercato all’inizio del 2022, è disponibile nella versione 5 porte, station wagon Sports Tourer, ma soprattutto elettrica

Nuova Opel Astra come sarà. L’elemento stilistico centrale della carrozzeria è l’ulteriore sviluppo dell’Opel Vizor, comparso per la prima volta sulla nuova Opel Mokka. (NEWSAUTO)

Su altri giornali

UN INTERNO RAZIONALE - Anche gli interni dell'Opel Astra dovrebbero riproporre i temi stilistici già visti nella Mokka. - La nuova Opel Astra, disegnata e progettata a Rüsselsheim, in Germania, sarà disponibile in versione berlina a cinque porte e station wagon (AlVolante)

Tutte le novità del restyling. Il cambiamento principale riguarda il frontale che integra l’Opel Vizor. Dopo il restyling della Crossland e le prime foto della nuova Astra, ecco l’aggiornamento di Crossland. (Motor1 Italia)

Gli ordini della Opel Grandland restyling saranno aperti nelle prossime settimane, contestualmente alla diffusione delle informazioni riguardanti i prezzi, i motori e gli allestimenti. Come anticipato, la gamma dei propulsori non è ancora stata delineata nella sua interessa, ma è sicura la presenza delle varianti PHEV introdotte nella versione uscente (Automoto.it)

Opel Grandland, tolti i veli al restyling

Grandland propone novità significative anche all’interno dell’abitacolo: c’è una diversa disposizione dei tasti e due ampi schermi. Leggi anche – MyOpel, dall’app nuove funzionalità per Grandland X e Corsa-e. (AutoMotoriNews)

(ITALPRESS) - Opel ha presentato il nuovo Grandland, il Suv sportivo, elegante e dotato di comandi intuitivi e tecnologie innovative. La tecnologia proveniente da Opel Insignia, l'ammiraglia di Opel, debutta sul Suv top di gamma del marchio tedesco e definisce nuovi standard nel settore di mercato di Opel Grandland. (Yahoo Notizie)

Costruita nello stabilimento di Rüsselsheim in Germania, la nuova Opel Astra sarà la prima serie dal suo esordio sul mercato nel 1991 ad adottare una piattaforma pensata per accogliere delle motorizzazioni ibride “alla spina”, molto simili a quelle attualmente disponibili per la 308: la prima a trazione anteriore da circa 225 cavalli, la seconda sulle quattro ruote motrici vicina ai 300 CV e, probabilmente, marchiata con sigla OPC. (Info Motori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr