Bonus mobilità sostenibile, ecco come ottenere l’agevolazione - L'Unione Sarda.it

L'Unione Sarda.it ECONOMIA

Ok alle regole per fruire del nuovo bonus mobilità sostenibile, previsto dal Dl Rilancio per chi ha sostenuto spese per l'acquisto di mezzi e servizi di mobilità a zero emissioni e ha rottamato un vecchio veicolo di categoria M1.

Il credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente nella dichiarazione dei redditi in diminuzione delle imposte dovute e può essere fruito non oltre il periodo d’imposta 2022. (L'Unione Sarda.it)

Ne parlano anche altri media

La percentuale di credito di imposta spettante al richiedente dovrebbe essere resa nota allo stesso entro e non oltre 10 giorni dalla scadenza del termine di presentazione del modulo. Il modello di comunicazione specifico potrà essere inoltrato all'Ente tra il 13 aprile ed il 13 maggio. (ilGiornale.it)

Bonus mobilità sostenibile: chi può richiederlo. Il bonus mobilità sostenibile consiste in un credito d'imposta riconoscibile fino ad un massimo di 750 euro, e può essere richiesto dalle persone fisiche che dal 1° agosto 2020 al 31 dicembre 2020, abbiano effettuato l'acquisto di biciclette, monopattini elettrici, e-bike, abbonamenti al trasporto pubblico, servizi di mobilità elettrica in condivisione (sharing) o sostenibile. (Today.it)

Entro 10 giorni dalla scadenza del termine di presentazione dell’istanza sarà resa nota la percentuale di credito d’imposta spettante a ciascun soggetto richiedente, sulla base delle richieste ricevute e tenuto conto del limite di spesa di 5 milioni Nuovo bonus mobilità 2022 per bici e monopattini: domande dal 13 aprile - ISTRUZIONI. (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr