Covid | le varianti sono più pericolose anche per i giovani Triplicato il rischio di ricoveri

Covid | le varianti sono più pericolose anche per i giovani Triplicato il rischio di ricoveri
Zazoom Blog SALUTE

Abbiamo scritto al Presidente Draghi e ai minister… - MediasetTgcom24 : Covid, ricerca europea: le varianti aumentano i ricoveri anche tra i giovani #Covid - repubblica : Covid, l’effetto delle varianti triplica tra i giovani il rischio del ricovero - marcoregni : RT @GiovaQuez: Proposto anche un nuovo meccanismo di 'freno di emergenza', che limiterebbe il rischio che le varianti entrino in Ue.

Triplicato il rischio di ricoveri (Di lunedì 3 maggio 2021) Nuovo allarme Covid, le varianti sono più pericolose anche per i giovani. (Zazoom Blog)

Se ne è parlato anche su altri media

È la conclusione dello studio sulle tre varianti più diffuse in Europa in questo momento: inglese, sudafricana e brasiliana che aumentano, grazie alla loro trasmissibilità, i ricoveri della fascia più giovane della popolazione. (Zazoom Blog)

Già qualcosa comunque si sa e a preoccupare di più è la possibilità che riprenda il contagio sui giovani. Fra gli strumenti utili in questa fase dell'epidemia, nella quale giocano un ruolo anche le varianti, gli autori della ricerca indicano i test diagnostici e la tracciabilità come misure cruciali per ridurre la diffusione del virus (IlCorrierino.com)

Padre di due figli piccoli, dopo essersi rivolto all’UPA della città è stato trasferito presso l’ospedale regionale Ad Assis, città dello Stato di San Paolo in Brasile, un giovane uomo di appena 30 anni è morto di Covid il giorno prima del matrimonio. (CronacaSocial)

COVID - Prossimo passo: il vaccino universale

Mario Fabbroni. La varianti del Covid sono pericolose, soprattutto per i giovani. La variante brasiliana è stata rilevata soprattutto nella fascia 40-59 anni (30,4%) e da zero a 19 anni (22,4%), a seguire nelle fasce d'età 20-29 (18,8%), 60-79 (16,5%9 e over 80 (11,9%) (Leggo.it)

In particolare, rispetto ai casi Covid non dovuti alle tre varianti, la variante inglese (oggi prevalente in Italia al 91,6%) comporterebbe per la fascia d'età 20-39 un rischio di ospedalizzazione triplo e per la fascia 40-59 un rischio di ospedalizzazione di 2,3 volte maggiore. (Notizie - MSN Italia)

Gli esperti ne sono certi: la pandemia finirà, e il virus killer che ha messo in ginocchio il mondo sarà presto ridotto sindrome influenzale, tenuta facilmente sotto controllo dal vaccino annuale, al pari di quello stagionale. (QC QuotidianoCanavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr