Lazio, Angelo Peruzzi firma le dimissioni: i motivi dell'addio

Lazio, Angelo Peruzzi firma le dimissioni: i motivi dell'addio
La Lazio Siamo Noi SPORT

L’ex portiere, in un colloquio telefonico di inizio luglio con Lotito, aveva parlato di richieste per svolgere al meglio il suo lavoro.

Con Pioli nel 2014, con Simone Inzaghi nel 2018 e nel 2019. Il grande assente nel ritiro di Auronzo è Angelo Peruzzi.

Peruzzi, i motivi dell’addio. Nonostante il contratto in scadenza nel 2023, i rapporti tra Peruzzi e la dirigenza negli ultimi mesi sono cambiati

Lo stesso Sarri, durante la conferenza stampa di presentazione, ha speso parole per l’ex portiere: “Spero di ritrovarlo appena si sarà rimesso dopo l’operazione al ginocchio, può darci una grande mano”. (La Lazio Siamo Noi)

Se ne è parlato anche su altre testate

Secondo quanto riportato da Il Messaggero, infatti, il caso tra la società e l’ex portiere non è ancora rientrato e l’attuale club manager non è arrivato in ritiro per seguire la squadra. Indizi per un addio ormai sempre più vicino? (Lazio News 24)

Come si legge sul Corriere dello Sport, il club manager biancoceleste ieri è tornato a Formello, le carte per la rescissione sono pronte, vanno solo firmate. Lazio, le carte per la rescissione di Peruzzi sono pronte: vanno solo firmate. (TUTTO mercato WEB)

Il motivo alla basse della scelta sarebbero divergenze piuttosto forti con il presidente Lotito proprio sul ruolo dello stesso Peruzzi che ambisce a maggiori margini di operatività. l club manager verso le dimissioni dopo cinque anni in biancoceleste col gruppo squadra. (Sport Mediaset)

Lazio, Peruzzi verso l’addio | I nomi dei possibili sostituti

Il rapporto tra il club manager e la società s’interrompe così: con una firma. L’ex portiere – attualmente club manager biancoceleste – domani risolverà il suo contratto. Peruzzi saluterà la Lazio. (Lazio News 24)

Potrebbe rivelarsi tale, per assistere a un altro colpo di scena, anche di mezza estate La lettera delle dimissioni va solo firmata: tutto sembra definito, pare ovvio. (Virgilio Sport)

Questa volta la ferita sembra essere insanabile. È vicinissimo all’addio alla Lazio l’attuale club manager, e Campione del Mondo 2006, Angelo Peruzzi: le ultime. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr